Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Inps, bonus da 600 euro per altri 42mila 19mila con assegno invalidità e 23mila stagionali    |    Fabbisogno in profondo rosso a maggio,cala gettito fisco Sale a 25,5 mld a maggio e 74,4 mld nei primi cinque mesi    |    Mercato auto Itaia -49,6% a maggio, Fca -57,2% Dati del ministero dei Trasporti. Da inizio anno -50,5%    |    Borsa: bene Milano con Mediobanca, giù Cattolica Forte nel finale Unicredit, più cauta Intesa. Positiva Atlantia    |    Borsa: Europa conclude bene, Londra +1,5% In chiaro rialzo anche Parigi e Madrid, chiusa Francoforte    |    Mediobanca: chiude di corsa in Borsa (+8%) con Del Vecchio Dopo richiesta di salire fino al 20%, bene anche Generali    |    Borsa: Milano chiude in netto rialzo, Ftse Mib +1,7% Indice dei principali titoli di Piazza Affari a 18.523 punti    |    Tassa soggiorno quest'anno varrà "solo" 182 mln Nel 2019 ne erano stati incassati 622, vari Comuni la sospendono    |    Borsa: Europa forte verso chiusura, Madrid +1,7% Piazza Affari sulla stessa linea, bene anche Londra e Parigi    |    Borsa: Milano tonica (+1,2%) in attesa di Wall street Prosegue corsa Mediobanca, bene Generali, Cattolica -18%    |    Assoaeroporti: in 3 mesi persi 45 mln passeggeri Palenzona, agire ora o danni irrecuperabili    |    Gdo: Nielsen, vendite +6,9% nelle prime tre settimane Fase 2 L'area del Nord Est registra gli incrementi più alti    |    Csc, produzione industriale a maggio -33,8% su anno Nel secondo trimestre attesa in calo di un quarto sul primo    |    Lavoro: Inps, da oggi domande emersione irregolari Per cittadini italiani o comunitari    |    Confcommercio, -1,8 mld per autotrasporto con lockdown Indagine Conftrasporto, natalità imprese -30%    |    A. Mittal: uffici chiusi,salta ispezione Azienda, avevamo avvisato sarebbe stato impossibile oggi    |    Borsa:Milano apre in rialzo (+1,3%), giù spread, bene banche Vola Mediobanca, a picco Cattolica    |    Mediobanca: Delfin, a Bankitalia richiesta salita al 20% Holding conferma, notifica depositata il 29 maggio    |    Cattolica varerà piano per rafforzare solvibilità Cda prende atto richieste Ivass. Minali chiede 9,6 mln danni    |    Cambi: euro in rialzo sul dollaro a 1,1143 Su yen moneta unica a 119,81    |    Spread Btp Bund apre in calo a 190 punti Ancora a minimi da aprile. Rendimento decennale italiano 1,45%    |    Oro: in aumento a 1.743 dollari l'oncia Sui mercati asiatici +0,7%    |    Petrolio: poco mosso a 35,2 dollari al barile Brent a 37,6 dollari al barile    |   

CONFINDUSTRIA E COMMERCIALISTI: SOSPENDERE VERSAMENTI E ADEMPIMENTI, RINVIARE BILANCI

Una linea di intervento uniforme per tutto il territorio nazionale almeno fino alla dichiarazione di “fine emergenza”, con misure urgenti di contenimento degli effetti negativi che la situazione legata al diffondersi del coronavirus sta producendo sul tessuto socio-economico nazionale. In un documento congiunto diffuso oggi, Confindustria e Consiglio nazionale dei commercialisti presentano un pacchetto di oltre 20 proposte finalizzate a concedere il più ampio respiro possibile a imprese, professionisti e lavoratori dipendenti, evitando di ingenerare crisi di liquidità dovute al versamento di tributi e contributi.


Confindustria e Commercialisti chiedono innanzitutto la sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari, contributivi e assistenziali e relativi all’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni, compresi quelli relativi alle ritenute e ai tributi locali, e, alla scadenza, la previsione di un periodo congruo di rateazione dei pagamenti sospesi. Tra le proposte anche quella di sospensione di tutti i termini processuali tributari e di quelli di impugnazione di atti e sentenze.

Importante per imprese e commercialisti anche prevedere la possibilità per tutte le società di rinviare l’approvazione del bilancio entro il termine di 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale (ovvero entro un termine più ampio), anche in assenza di una specifica previsione statutaria in tal senso e senza necessità di motivare il ricorrere delle particolari esigenze relative alla struttura e all’oggetto della società previste dall’articolo 2364, secondo comma, del codice civile. Confindustria e Commercialisti chiedono poi il conseguente rinvio della nomina dell’organo di controllo o del revisore prevista dall’articolo 2477 del codice civile.

                                                                                                                                     

COPYRIGHT © 2020. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com