Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Borsa: Tokyo, apertura in rialzo Segue record Dow Jones, ottimismo per vaccino coronavirus    |    Borsa: Milano corre, in luce Saipem e Tenaris Ripartono Unicredit e Mediobanca. Rally di Bps    |    Fincantieri: accordo con governo Yucatan per cantiere navale Gruppo parteciperà a progettazione, costruzione e gestione    |    Borsa: Europa positiva, Londra +1,55% Con Wall Street oltre soglia 30.000    |    Aspi: Tomasi, con Argo rivoluzione copernicana attiva subito Nessun impatto su tariffe, installato anche su Ponte Genova    |    Borsa: Milano chiude in forte rialzo (+2,04%) Sulla scia del record di Wall Street    |    Consumi: 64,4 mld sigarette vendute nel 2019 (99,8 nel 2004) Minenna (Dogane), presto la 'app' che accerta legalità sigarette    |    ANSAincontra: le sfide del trasporto aereo post pandemia Con ad Sea Aeroporti Milano Brunini    |    Treofan licenzia 142 dipendenti, 139 a Terni Procedura collettiva dopo messa in liquidazione società    |    Iata, il Covid costerà 132 miliardi alle compagnie aeree Quest'anno perdite per quasi 100 miliardi, altri 32 nel 2021    |    Manovra: Upb, struttura indefinita,mancano dettagli Recovery Ottimistiche stime retroazione fiscale    |    Vinitaly: dal 20 al 23 giugno 54/a edizione a Verona Nuova data per Salone internazionale dei vini    |    Borsa: Ny apre in rialzo, Dj +1,07%, Nasdaq +0,41% S 500 sale dello 0,69%    |    Petrolio: in rialzo a New York a 43,67 dollari Aumento dell'1,42%    |    Effetto Covid sui nuovi nati, nel 2021 saranno meno di 400.000 Istat, le donne tra le più colpite dalla crisi, disoccupazione preoccupa    |    Banche: Assifact, su crediti commerciali rischio 12 mld Npl Studio su arrivo definizione default norme Ue    |    Borsa: Europa positiva guarda a Usa, Parigi +1,2% Piazza Affari resta la migliore con petrolio, scivola Diasorin    |    L'allarme di Federalberghi: 'perderemo 14 miliardi, -245 mln presenze' Le imprese ricettive e termali sono tra le più colpite dall'emergenza della pandemia    |    Bankitalia: Recovery plan sia dettagliato, evitare sprechi Effetto dei progetti dipenderà dalla loro definizione concreta    |    Bankitalia: ripresa 2021 più lenta del previsto 2020 dovrebbe chiudersi come prefigurato    |    Borsa: Milano (+1,3%) migliore in Europa, bene energia Ok Atlantia, Leonardo e Unicredit. Creval sopra il prezzo Opa    |    Bankitalia: ' La ripresa nel 2021 sarà più lenta del previsto' IL 2020 dovrebbe chiudersi come prefigurato    |    Borsa: Europa parte positiva, Londra +0,8% In rialzo anche Parigi e Francoforte    |    Borsa: Milano apre in rialzo, Ftse Mib +1,3% Positivo anche il primo indice Ftse All share, +1,4%    |    Enel:in Piano 40 mld investimenti al 2023, 190 al 2030 Presentata la Vision a 10 anni e il Piano strategico 2021-23    |    Borsa: Asia chiude incerta, corre Tokyo dopo festività Annuncio Trump incide poco, lievemente positivi futures europei    |    Petrolio: prezzo in aumento a 43,52 dollari Brent passa di mano a 46,50 dollari    |    Euro in lieve aumento a 1,1851 dollari Moneta unica scambiata a 123,78 yen    |    Borsa Tokyo, apertura in netto rialzo Ottimismo su transizione Biden dopo il via libera di Trump    |   

CORONAVIRUS Aggiornamento su temi economici e d'interesse delle imprese

A seguito della segnalazione di Confindustria, il Governo ha provveduto a sospendere i termini per gli adempimenti ed i versamenti tributari nelle cd. "zone rosse", che attualmente comprendono i soli Comuni della Lombardia e del Veneto colpiti dall'epidemia del nuovo Coronavirus (Codogno, Castiglione D'Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico; Terranova dei Passerini, Castelgerundo, e San Fiorano in Lombardia, e Vo' Euganeo in Veneto).



I cittadini residenti, le imprese, i professionisti e gli enti con sede legale o operativa in detti Comuni, non dovranno effettuare gli adempimenti ed i versamenti fiscali in scadenza tra il 21 febbraio ed il 31 marzo 2020. Confindustria sta comunque richiedendo il prolungamento di questo primo periodo di sospensione.
 
Per le imprese, nella finestra temporale indicata, la sospensione riguarda il versamento dell'IVA del mese di febbraio, gli eventuali versamenti relativi a debiti derivanti da cartelle di pagamento o da accertamenti esecutivi e l'eventuale rata della "rottamazione-ter".

Per quanto concerne gli adempimenti, risultano sospesi, a titolo esemplificativo, quelli inerenti alla documentazione e alle comunicazioni  IVA (trasmissione telematica, fatturazione, elenchi intrastat, etc) nonché quelli relativi alla trasmissione delle certificazioni uniche (CU 2020) o alle comunicazioni da effettuare all'Anagrafe Tributaria.  
 
Nel periodo interessato dalla sospensione, inoltre, le imprese e gli altri sostituti d'imposta con sede legale o operativa nelle "zone rosse" non operano le ritenute sui redditi da lavoro dipendente e assimilato.

L'Amministrazione finanziaria, per l'intero periodo oggetto di sospensione, non richiederà documenti per controlli formali e non invierà comunicazioni di irregolarità, cartelle di pagamento o atti di recupero di debiti tributari ai contribuenti residenti, o con sede legale o operativa, nelle zone rosse.

La sospensione agisce, per lo stesso lasso temporale e relativamente alle sole entrate sospese, anche sui termini processuali e su quelli di prescrizione e decadenza in materia di liquidazione, controllo, accertamento, contenzioso e riscossione a favore degli Enti impositori, previdenziali, assistenziali e degli agenti della riscossione.

Gli Uffici dell'Amministrazione che hanno sede nella zona rossa, e quelli con sede altrove ma con debitori aventi domicilio fiscale o sede operativa nella zona rossa, avranno una proroga di due anni per svolgere le loro attività relativamente ai termini di prescrizione e decadenza che scadono il 31 dicembre 2020.

Tutti gli adempimenti ed i versamenti sospesi dovranno per ora essere effettuati entro il mese di aprile 2020 in un'unica soluzione.  Confindustria sta in queste ore sollecitando il prolungamento del periodo di sospensione e, di conseguenza, la possibilità di restituire ratealmente i versamenti sospesi. 

COPYRIGHT © 2020. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com