Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Petrolio: in calo a Ny, -0,17% A 52,53 dollari al barile    |    Borsa: Milano peggiora (-2%), pesano crisi e vaccini Spread sfiora i 120, giù Stellantis ed Exor, più cauta Unicredit    |    Davos:via a coalizione con 400 aziende per ridurre emissioni Mission Possible con trasporti e industria pesante per il clima    |    Borsa: Europa giù, occhi su Fed e vaccini, Milano -1,8% Futures in calo, al via consultazioni Governo, spread sopra 119    |    Borsa: Milano in calo (-1,6%) con Europa su questioni Covid Secondo analisti elezioni a breve peggiorerebbe scenario    |    Borsa: Elite cresce nonostante covid, +218 aziende nel 2020 Guarda a Stati Uniti e Europa, nel 2021 continuerà espansione    |    Borsa: Europa peggiora, mentre Ue è riunita su Covid Giù banche, future Usa negativi, su Nasdaq piatti. Milano -1,4%    |    Borsa: Milano peggiora (-1,2%) Crisi governo mentre pesano difficoltà tutta Ue su vaccini Covid    |    Turismo: mercato digitale nel 2020 crolla a 6,2 mld (-60%) Viaggi d'affari scendono a 7,6 miliardi in diminuzione del 63%    |    Commercio estero: Istat, export in calo del 9,9% nel 2020 Dati extra-Ue. Anno peggiore dal 2009. Nel quarto trimestre +4%    |    Gucci: accelera su sostenibilità, progetti in sostegno clima Bizzarri, vogliamo essere parte della soluzione    |    Borsa: Europa incerta tra Covid e attesa Fed, giù le banche In calo industria, informatica e petroliferi, bene farmaceutici    |    Borsa: Milano debole (-0,1%), bene banche, sale Unicredit In positivo utility e farmaceutici, in calo l'industria    |    Borsa: Europa apre negativa Francoforte (-0,3%), Parigi e Londra (-0,1%),    |    Borsa: Milano apre in leggero calo (-0,3%) Il Ftse Mib a 21.921 punti    |    Borsa: Asia in ordine sparso in attesa della Fed Cina e Giappone in positivo, non Corea e Australia    |    Spread Btp-Bund apre stabile a 118 punti Rendimento del decennale italiano allo 0,65%    |    Oro: prezzo spot in calo a 1.848 dollari l'oncia Su mercati asiatici segna -0,13%    |    Cambi: euro poco mosso in avvio a 1,2160 dollari La moneta unica viene scambiata a 126,06 yen    |    Petrolio: in rialzo, Wti a 52,98 dollari al barile Brent a 56,29 dollari    |    Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,46%) Ottimismo su stime Fmi, attesa trimestrali    |    Gualtieri: blocco licenziamenti prima per tutti 'Con una successiva limitata ai settori più in difficoltà che hanno delle perdite come può essere il turismo'    |    Petrolio: chiude in calo a Ny a 52,61 dollari Ribasso dello 0,3%    |    Borsa: Milano tonica con Unicredit, Nexi e Pirelli In luce banche, scatto Cementir, risale Cattolica, giù Prysmian    |    Spread Btp-Bund chiude in calo a 118 punti Rendimento scende allo 0,645%, fiducia in nuovo governo    |    Borsa: Europa chiude in rialzo, Francoforte +1,7% Parigi +0,9% e Londra +0,2%    |    Alitalia: domani l'invio delle richieste di ristori all' Ue Vestager, manca notifica. Decisione su aiuti quasi presa    |    Piazza Affari non crede al voto e chiude in rialzo (+1,1%) L'indice Ftse Mib sale a 21.987 punti    |    Borsa: Milano snobba crisi con Europa, Unicredit +5% Acquisti su banche e auto. Spread in calo a 116 punti    |    Unicredit: Andrea Orcel prossimo ceo al posto di Mustier Cda in programma prima del weekend    |    Unicredit: Andrea Orcel prossimo ceo Sciolto il nodo per il posto lasciato da Mustier    |    Blackrock,con pandemia più determinati in lotta clima Serve standard unico globale, aziende si adeguino a Tfcd    |    Borsa: Wall Street apre positiva, Dj +0,42%, Nasdaq +0,46% S 500 sale dello 0,33%    |    Fitch, con governo debole crescita a rischio Voto improbabile ma senza strategia efficace debito/pil non cala    |    Petrolio: in rialzo a Ny, +0,55% A 53,08 dollari al barile    |   

CONFINDUSTRIA: AL VIA IL GRUPPO TECNICO SPORT E GRANDI EVENTI

Trasformare i grandi eventi in un’occasione di crescita e di sviluppo per le imprese e per i territori, accrescere l'attrattività dell'Italia, supportare le imprese nel cogliere le opportunità offerte dai Grandi Eventi, attivare un confronto costante con gli stakeholders - Coni, Governo, FNSI, Regioni e Comuni - per la definizione di strategie e piani a lungo termine, lavorare in sinergia con le imprese e i territori coinvolti, promuovere i valori dello Sport come fattore di integrazione e lanciare iniziative all'insegna di legalità, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale.  


Questi i punti punti chiave del programma del Gruppo Tecnico sport e grandi eventi che oggi in Confindustria si è riunito per la prima volta con il coordinamento di Maria Lorraine Berton, Presidente di Confindustria Belluno Dolomiti. Durante l'incontro di insediamento, la Presidente del Gruppo ha evidenziato il ruolo strategico di Confindustria nell'accompagnamento e la preparazione dei grandi appuntamenti in programma - Campionati Mondiali di sci alpino del 2021 e Giochi Olimpici invernali del 2026 in testa - e nel supporto che il Sistema imprenditoriale potrà garantire grazie al network e alla capacità progettuale che può mettere in campo. "Il Gruppo Tecnico di Confindustria - ha detto nel corso del suo intervento la Presidente Lorraine Berton -  sarà regista nel coordinamento di analisi e proposte per ottimizzare tutte le potenziali occasioni di collaborazione con le Associazioni territoriali e di settore più coinvolte. Grandi eventi, sport e Olimpiadi rappresentano un punto di svolta non solo per il turismo e tutti i comparti e i servizi collegati - ha affermato Berton - ma anche per riaffermare il Made in Italy e dare ossigeno alle esigenze del manifatturiero. Cercheremo di stimolare le Istituzioni a tutti i livelli - locale, regionale, nazionale, europeo - per imprimere maggiore impulso alle loro azione. In cima alla nostra agenda ci sono le infrastrutture perchè - ha sottolineato la Presidente Berton - è fondamentale facilitare l'accesso ai territori, come chiedono da tempo le imprese". Ma la Presidente del Gruppo ha posto anche un'attenzione particolare al tema della promozione, su cui c'è ancora un gap da colmare: "L'Italia è ancora debole su questo fronte perchè le iniziative ci sono, ma risultano frammentate. Abbiamo un percorso intenso di fronte a noi - ha concluso Lorraine Berton - in cui dobbiamo lavorare senza sosta per programmare un futuro sostenibile di crescita e competitività".

COPYRIGHT © 2021. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com