Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata

CONFINDUSTRIA: AL VIA IL GRUPPO TECNICO SPORT E GRANDI EVENTI

Trasformare i grandi eventi in un’occasione di crescita e di sviluppo per le imprese e per i territori, accrescere l'attrattività dell'Italia, supportare le imprese nel cogliere le opportunità offerte dai Grandi Eventi, attivare un confronto costante con gli stakeholders - Coni, Governo, FNSI, Regioni e Comuni - per la definizione di strategie e piani a lungo termine, lavorare in sinergia con le imprese e i territori coinvolti, promuovere i valori dello Sport come fattore di integrazione e lanciare iniziative all'insegna di legalità, sostenibilità ambientale e responsabilità sociale.  


Questi i punti punti chiave del programma del Gruppo Tecnico sport e grandi eventi che oggi in Confindustria si è riunito per la prima volta con il coordinamento di Maria Lorraine Berton, Presidente di Confindustria Belluno Dolomiti. Durante l'incontro di insediamento, la Presidente del Gruppo ha evidenziato il ruolo strategico di Confindustria nell'accompagnamento e la preparazione dei grandi appuntamenti in programma - Campionati Mondiali di sci alpino del 2021 e Giochi Olimpici invernali del 2026 in testa - e nel supporto che il Sistema imprenditoriale potrà garantire grazie al network e alla capacità progettuale che può mettere in campo. "Il Gruppo Tecnico di Confindustria - ha detto nel corso del suo intervento la Presidente Lorraine Berton -  sarà regista nel coordinamento di analisi e proposte per ottimizzare tutte le potenziali occasioni di collaborazione con le Associazioni territoriali e di settore più coinvolte. Grandi eventi, sport e Olimpiadi rappresentano un punto di svolta non solo per il turismo e tutti i comparti e i servizi collegati - ha affermato Berton - ma anche per riaffermare il Made in Italy e dare ossigeno alle esigenze del manifatturiero. Cercheremo di stimolare le Istituzioni a tutti i livelli - locale, regionale, nazionale, europeo - per imprimere maggiore impulso alle loro azione. In cima alla nostra agenda ci sono le infrastrutture perchè - ha sottolineato la Presidente Berton - è fondamentale facilitare l'accesso ai territori, come chiedono da tempo le imprese". Ma la Presidente del Gruppo ha posto anche un'attenzione particolare al tema della promozione, su cui c'è ancora un gap da colmare: "L'Italia è ancora debole su questo fronte perchè le iniziative ci sono, ma risultano frammentate. Abbiamo un percorso intenso di fronte a noi - ha concluso Lorraine Berton - in cui dobbiamo lavorare senza sosta per programmare un futuro sostenibile di crescita e competitività".

COPYRIGHT © 2020. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com