Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Effetto Arabia, prezzo benzina sale Eni e Tamoil rivedono di 2 centesimi, Q8 aumenta di 3 cents    |    Borsa: Europa parte cauta, Parigi -0,1% Francoforte -0,09%    |    Borsa Milano apre in live calo (-0,07%) Indice Ftse Mib a 21.786 punti    |    Vendite auto in Europa, -8,6% in agosto Per Fca -26,5%,quota scende a 5%. Vendite negli otto mesi -12,1%    |    Spread Btp-Bund apre a 139 punti base Tasso di rendimento del decennale italiano allo 0,90%    |    Oro: prezzo sale a 1.500 dollari Mercato guarda a decisioni Fed su tassi di interesse    |    Cambi: euro in calo a 1,1064 dollari La moneta unica è in lieve aumento rispetto allo yen a 119,73    |    Petrolio: prezzi scendono a 59 dollari Brent perde lo 0,26% a 64,3 dollari al barile    |    Borse Asia contrastate, bene le cinesi Debole Tokyo    |    Borsa: Hong Kong positiva, apre a +0,18% In rialzo anche Shanghai (+0,20%) e Shenzhen (+0,19%)    |    Borsa: Tokyo, apertura poco variata Cambi: yen stabile su dollaro, si svaluta su euro    |    Atlantia: Castellucci si è dimesso Cda accoglie dimissioni    |    Atlantia: Castellucci si è dimesso Cda accoglie dimissioni    |    Mediobanca: Delfin ha quota del 6,94% Del Vecchio, siamo un azionista di lungo periodo    |    Bere responsabile Forum “Ansaincontra” mercoledì 18 alle 12 con il sociologo Cippitelli, Colognesi (AB InBev Italia) e Lacquaniti...    |    Whirlpool, ramo di azienda Napoli sarà ceduto alla società Prs 'Decisione dell'azienda grave e unilaterale'    |    Borsa Milano peggio d'Europa con Saipem Rialza la testa Atlantia. Si guarda alla Fed    |    Spread Btp chiude in rialzo a 139 punti Tasso allo 0,91%    |    Borsa: Europa termina poco mossa Piatte Londra e Francoforte    |    Atlantia: Benetton, siamo sotto choc Ci aspettiamo cambiamenti da cda oggi    |    Borsa: Milano chiude in calo (-0,76%) Indice Ftse Mib a 21.801 punti    |    Borsa: Europa resta debole,Milano -0,75% Con spread a 138 banche in calo, Atlantia prosegue in rialzo    |    Whirlpool pronta a cessione ramo domani Cgil, per noi è un'offensiva. Azienda rispetti i lavoratori    |    Abi, tassi a nuovi minimi storici Costo mutui casa agosto all'1,68%, tassi a imprese all'1,25%    |    Nestlè: Travaglia nuovo ad Italia Wencel resta nel board italiano    |    Banche, Abi: tassi ancora giù, ai nuovi minimi storici Costo mutui casa agosto all'1,68%, tassi a imprese all'1,25%    |    Octo Group: Veratelli è il nuovo Ceo Il presidente board Peace, giunto momento per nuovi mercati    |    Contratti: i sindacati si pesano Giovedì firma convenzione rappresentanza. Dopo scatta soglia 5%    |    Atlantia: ipotesi comitato esecutivo In attesa nuovo Ad. Nessun impatto su società operative    |    Borsa: Milano fiacca, Europa snobba Zew Debole Prysmian, qualche vendita sulle banche, tiene Atlantia    |    Germania: fiducia Zew sale a -22,5 A settembre supera attese con netto rialzo dai minimi da 2011    |    Cna, pressione fiscale su Pmi sotto 60% La previsione tiene conto dello sconto Imu sui capannoni    |    Borsa: Europa incerta in attesa Fed Deboli Prysmian e Mediaset, tiene Atlantia dopo scivolone    |   

GOVERNO: L’AGENDA DI CONFINDUSTRIA RESTA LA STESSA

Cambia il governo, resta la nostra Agenda. Così Confindustria che in attesa dell’intervento alle Camere del premier incaricato Giuseppe Conte rinnova l’auspicio che l’esecutivo metta al centro della sua attenzione l’economia reale e mostri sensibilità ai temi dello sviluppo.

È dal 2016 - ricorda Confindustria - che indichiamo in più crescita, meno deficit e meno debito pubblico i tre capisaldi di una politica economica capace di rimettere in moto il Paese tenendo i conti sotto controllo.

In questo senso appare prioritario rilanciare gli investimenti in infrastrutture in Italia come in Europa superando ogni resistenza ideologica, intervenendo con misure anticicliche rese ancor più necessarie dal rallentamento della Germania e assicurando alle imprese un’indispensabile competitività di sistema.

Per la sua storia e la sua posizione di seconda manifattura d’Europa l’Italia dovrà svolgere un ruolo di primo piano in una nuova stagione riformista dell’Unione europea avendo cura di usare la crescita per ridurre le disuguaglianze e combattere la povertà. Appare quindi indispensabile puntare ad avere un commissario di primo livello a Bruxelles e dirigenti di alta qualità.

Come abbiamo più volte ribadito - conclude Confindustria - valuteremo i provvedimenti che saranno adottati nella consapevolezza che ci aspetta una manovra molto delicata e che il Paese ha un grande bisogno di reagire.

COPYRIGHT © 2019. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com