Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Demolizione Morandi affidata a 5 aziende Scelte Fagioli, Fratelli Omini, Vernazza, Ipe Progetti e Ireos    |    Borsa: Milano chiude in rosso con banche Piazza Affari in linea con Ue, spread Btp-Bund a quota 280 punti    |    Borsa: Europa chiude in rosso Parigi (-0,88%), Francoforte (-0,54%), Londra (-0,47%)    |    Spread Btp chiude stabile a 268 punti Tasso al 2,93%    |    Borsa: Milano chiude in calo (-0,72%) Indice Ftse Mib a 18.910 punti    |    AM regala biglietti a bimbi, è polemica Su Fb azienda come Mangiafuoco, 'ci fate ingerire diossine'    |    Sciopero Autostrade per Italia, rischio disagi nel week end Sindacati, stop il 16 e 17 dicembre    |    Bankitalia taglia stime Pil 2018 a 0,9% Previsioni Pil 2019-21 +1% annuo, pesa rialzo spread    |    Bankitalia taglia le stime del Pil 2018 a 0,9% dall'1,2% Invariata all'1% previsione 2019    |    Borsa: Wall Street apre negativa S&P 500 perde lo 0,99%    |    Sps Italia cresce e punta su formazione Wich, fiera triplica risultati ed è più internazionale    |    Autostrade: sciopero Aspi 16-17 dicembre Anche società collegate. Per interpretazione strumentale accordo    |    Neo-imprenditori più donne e stranieri In 2016, immigrati 15% di quelli con dipendenti, quota rosa 29%    |    Inflazione rivista al ribasso a novembre 1,6% Sui livelli del mese precedente. Segnali di rallentamento dai prezzi dei beni energetici    |    Germania: Bundesbank taglia stime Pil A giugno era previsto il 2%. Per il 2019 crescita all'1,6%    |    Boccia, manifesto industriali europei Lavoriamo a iniziativa protagonisti industria in ogni capitale    |    Di Maio, nessuna tassa su auto italiani Su auto elettriche, ibride e metano contro inquinamento    |    Bankitalia:a ottobre debito a 2.334,4mld In crescita di 3,2 miliardi dal mese precedente    |    Manovra: Di Maio, vale 30-33 mld Spenderemo meno solo perché ci avanzano soldi    |    Industria: calano fatturato e ordini Istat, su anno +2%, ma crollano i mezzi di trasporto, -11,5%    |    Auto: a novembre vendite Europa -8,1% Dati Acea. Per Fca il calo è del 9,9%, quota 6,1%    |    Lvmh, 2,6 mld per hotel lusso Belmond Nel portafogli anche Cipriani di Venezia e Orient Express    |    Germania: Pmi manifattura cala 51,5 Lettura preliminare di dicembre. Indice servizi scende a 52,5    |    Leonardo: 3 elicotteri per vigili fuoco Contratto da 45 mln, anche fornitura servizi    |    Borsa: Europa soffre con auto e lusso Pesano le incertezze dell'economia cinese e della Brexit    |    Borsa: Milano cede l'1,2%, giù Fca Male anche Ovs e Stefanel, rimbalza Salini dopo crollo ieri    |    Borsa: Milano apre in calo (-0,91%) L'indice Ftse Mib a 18.875 punti    |    Borsa: Europa in rosso all'esordio Francoforte, Parigi e Londra cedono circa un punto percentuale    |    Spread Btp-Bund in rialzo a 269 punti Rendimento al 2,95%    |    Cambi: euro in calo a 1346 dollari Yen a 128,84    |    Oro: in calo a 1.240 dollari l'oncia Sui mercati asiatici    |    Petrolio: in calo a 52,35 dollari Brent a 61,06 dollari    |    Borsa: Asia crolla su dati economia Cina Tokyo chiude in netto calo (-2%), male anche Shanghai (-1,1%)    |    Borsa Shanghai negativa, apre a -0,24% In calo anche Shenzhen, a -0,29%    |    Borsa Tokyo, apertura in ribasso: -0,71% Cambi: yen poco variato su dollaro ed euro    |    Autostrade: ok ricorso contro dl Genova Autorizzato dal cda, non rallenterà attività avviate    |    Terzo Valico va avanti, ma non com'è Completata analisi costi-benefici    |   

L’Autorità Nazionale Anticorruzione auspica la riforma della giustizia tributaria

Nell’aggiornamento 2018 al Piano Nazionale Anticorruzione è stato analizzato il tema riguardante l’attuale sistema di verifica giudiziale, con riferimento in particolare alla composizione delle Commissioni tributarie.


In particolare, è stato affrontato il problema riguardante la composizione mista delle Commissioni tributarie ponendo in risalto come:
“Nel corso del tavolo di lavoro si è evidenziata la composizione mista delle Commissioni di cui fanno parte sia giudici togati che soggetti appartenenti a categorie professionali assai diversificate, secondo quanto previsto dal d.lgs. 545/1992, e che potrebbero presentare, in talune ipotesi, profili di conflitti di interesse rispetto alle attività ordinariamente svolte. In proposito, è stato rilevato che la composizione estremamente eterogenea delle Commissioni tributarie provinciali e regionali potrebbe essere un elemento di vulnerabilità delle stesse per pressioni di interessi impropri e, comunque, elemento tale da non garantire sempre decisioni dei contenziosi tra loro coerenti sul territorio. Ciò potrebbe anche pregiudicare l'affidamento del contribuente in un giudizio equo. In questa ottica, si è inoltre valutata favorevolmente l'opportunità di predisporre misure di trasparenza degli orientamenti delle Agenzie e delle Commissioni tributarie su questioni interpretative della normativa per rendere, tra l'altro, maggiormente conoscibili gli esiti dei contenziosi e favorire un'applicazione omogenea della disciplina di settore sul territorio.”
Appunto per questo, l’Autorità Nazionale Anticorruzione auspica un deciso ed urgente intervento del legislatore, così al riguardo esprimendosi:
“Alla luce di quanto sopra e tenuto conto dell'incidenza delle decisioni sui diritti dei privati e delle imprese, l'Autorità in questa sede si può limitare ad auspicare un intervento del legislatore volto a rideterminare l'ambito delle professionalità idonee a esercitare la funzione giurisdizionale attribuite alle Commissioni tributarie.
Una riflessione più ampia potrebbe riguardare la riforma dell'intero sistema della giurisdizione tributaria, al fine di riservare tale funzione a giudici in possesso di una preparazione specifica, a garanzia della imparzialità e indipendenza dell'organo giudicante e di ridefinire le regole del processo nel rispetto dei principi fissati all'art. 111 della Costituzione, anche con riferimento alle procedure deflattive del contenzioso.”
In conclusione, è quanto mai importante ed urgente la riforma della giustizia tributaria, come da me più volte segnalata con vari articoli pubblicati in più occasioni sul mio sito.
Lecce, 08 novembre 2018 Avv. Maurizio Villani

 


AVV. MAURIZIO VILLANI
Avvocato Tributarista in Lecce
Patrocinante in Cassazione
www.studiotributariovillani.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

COPYRIGHT © 2018. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com