Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Borsa: Shanghai apre a -1,14% In calo anche Shenzhen, a -1,18%    |    Borsa: Tokyo, apertura in forte ribasso Cambi: yen si stabilizza sul dollaro ed euro    |    Petrolio chiude in calo a 59,9 dollari Quotazioni perdono lo 0,32%    |    Boccia,dubbi su quota 100 e assunzioni Non ci sono analisi che sostengano questa ipotesi    |    Abi, non indebolirci,noi acquirenti Btp Banche continuano a sottoscriverli nonostante lo spread    |    Genova, Spediporto,calo traffico ottobre Domani l'associazione vota la class action contro Autostrade    |    Carige: Malacalza non aderirà a bond Premier Conte soddisfatto    |    Carige: da Fondo Interbancario 320 mln Sottoscriverà bond banca ligure. Assemblea il 30 novembre    |    Spread Btp chiude in rialzo sopra 300 Rendimento al 3,43%    |    Borsa Milano debole con Stm, sale Tim Ftse Mib tiene a fatica quota 19mila punti, bene Unipol    |    Borsa: Europa debole, Francoforte -1,7% Chiudono in calo anche Parigi e Londra    |    Borsa: Milano chiude in calo, -1,05% Indice principali titoli di Piazza Affari a 19.055 punti    |    Ikea, mamma licenziata per disciplina Lo ha stabilito il giudice del lavoro di Milano    |    Borsa: tonfo hi-tech su frenata ordini A Francoforte scivola Infineon, sul Nasdaq crolla Lumentum    |    Pmi Day, 42mila studenti in 1100 aziende Robiglio, trasmettiamo i nostri valori per le imprese del futuro    |    Cambi:euro a minimi 16mesi fra rischi Ue Sterlina giù, pressione su premier May    |    Lavoro:Experis Academy crea talenti 4.0 Al Kilometro Rosso oltre 2.000 ore formazione per rivoluzione te    |    Pensioni: Upb, con quota 100 tagli 5-30% Platea potenziale 437mila, se tutti in pensione spesa a 13 mld    |    Borse Europa deboli, Milano cede lo 0,5% Francoforte cede lo 0,7%. Londra piatta. Tim resta forte (+4,6%)    |    Genish, è Tim che deve controllare Rete Separazione proprietaria pone a rischio futuro azienda e Paese    |    Carige,stop in Borsa contro fuga notizie 'Rischio movimenti speculativi'. Attesa per cda su bond    |    Bene asta Bot 1 anno, tasso cala a 0,63% Assegnati titoli per 5,5 mld. Domanda migliora, supera 9 mld    |    Produzione industria -0,2% nel trimestre Scende 0,2% a settembre, su anno +1,3%    |    L'Istat sul Pil: per 1,2% nel 2018 serve IV trimestre +0,4% Mutato scenario può influire su saldi finanza pubblica    |    Borse Europa contrastate, bene Londra In rosso Parigi e Milano, piatta Madrid    |    In calo la produzione industriale a settembre -0,2%, ma cresce su anno +1,3% Si tratta del terzo stop consecutivo . Pesante la flessione per il settore auto    |    Borsa: Europa apre in crescita Bene Parigi +0,4%, Madrid +0,4%, Milano +0,37% e Londra +0,6%    |    Alibaba, vendite giorno single 30,8mld Oltre 180.000 brand a decennale 24 ore di shopping speciale    |    Borsa: Milano apre in rialzo dello 0,37% L'indice Ftse Mib a quota 19.329 punti    |    Milano negativa con occhi alla manovra, spread in salita Asia contrastata, Piazze cinesi in solida crescita    |    Spread Btp apre stabile a 298 punti Rendimento al 3,39%    |    Cambi:euro scivola su dollaro a 1,1275 Yen a 128,72    |    Borse Asia contrastate, bene la Cina Shenzhen guadagna il 2,5% e Shanghai l'1,2%. Tokyo poco mossa    |    Manovra: allarme Istat sulla crescita. Upb, con quota 100 pensioni ridotte. Tensione nel governo    |    Oro: poco mosso a 1.208 dollari l'oncia Sui mercati asiatici    |    Petrolio: in rialzo a 61,11 dollari Brent a 71,63 dollari    |    Alibaba, vendite record nel Single Day Oltre 180.000 brand a decennale 24 ore di shopping speciale    |   

Confindustria e CNR firmano la Convenzione sui dottorati industriali per favorire l’inserimento di giovani ricercatori in azienda

Confindustria e CNR hanno sottoscritto una Convenzione per promuovere e attivare i dottorati industriali. L'obiettivo è quello di inserire, a condizioni agevolate, giovani ricercatori in azienda, con il contributo di imprese ed Università. 

Nell’ambito dei rispettivi compiti e funzioni, la collaborazione tra Confindustria e CNR svilupperà percorsi - di durata triennale - di Dottorati industriali e di Dottorati innovativi a caratterizzazione industriale di altissimo profilo scientifico e con particolari requisiti di qualità, di innovazione tecnologica e di internazionalizzazione. L’obiettivo della partnership è di contribuire all’alta formazione dei giovani mediante la ricerca, favorire la creazione di “nuovi e migliori posti di lavoro” auspicati dalla Strategia di Lisbona e aumentare il potenziale innovativo delle imprese coinvolte.

id="system-readmore" /> <p><br /> <br /> I progetti di dottorato dovranno essere finalizzati alle 12 aree tematiche individuate dal PNR e dalla Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente. Confindustria individuerà le imprese interessate a partecipare mentre il CNR selezionerà gli istituti più idonei e gli atenei disponibili. Con un lavoro congiunto saranno definiti i temi ed i contenuti del dottorato al fine di fissare i requisiti dei candidati e la gestione operativa del corso di dottorato. Lo studente, affiancato da due tutor (uno dell’impresa e uno del CNR e/o Università), svolgerà parte della sua attività nell’impresa, parte in un laboratorio del CNR e parte presso imprese e/o Centri di ricerca all’estero.  I programmi di dottorato saranno sostenuti con modalità paritetiche da Confindustria attraverso le imprese e dal CNR, garantendo così il cofinanziamento di circa 30 borse di dottorato triennali. <br /> <br /> “Con la firma di questa Convenzione tra pubblico e privato <strong>- spiega Vincenzo Boccia, Presidente di Confindustria –</strong> abbiamo condiviso alcune azioni concrete da realizzare insieme per contribuire alla competitività e all’internazionalizzazione dell’industria italiana. Vogliamo rafforzare gli strumenti per reclutare i talenti del nostro Paese, perché sviluppino progetti di innovazione e ricerca nelle imprese. Sono infatti innovazione, ricerca e capitale umano gli elementi sui quali si giocherà il futuro della nostra economia: la valorizzazione delle risorse umane qualificate e il potenziamento delle attività di ricerca all’interno delle aziende, attraverso collaborazioni con CNR e Università, rappresentano quindi i fattori chiave per la competitività”. <br /> <br /> <strong>Massimo Inguscio, presidente del CNR</strong>, sottolinea che “La missione del CNR può essere riassunta nell'obiettivo di creare valore scientifico e benessere attraverso le conoscenze generate dalla ricerca: l’investimento sempre più strategico del CNR nei dottorati ne è elemento essenziale. Questo accordo infatti fa parte del nuovo progetto del CNR per i dottorati che prevede la promozione di percorsi di altissimo profilo scientifico, che abbiano particolari requisiti di qualità, di internazionalizzazione, siano legati alle grandi sfide infrastrutturali e di ricerca europee o in collaborazione con le imprese più innovative. Sono convinto che il potenziamento dei dottorati industriali, favorendo la piena sinergia tra formazione, ricerca e trasferimento tecnologico permetta ai nostri migliori cervelli di contribuire alla crescita della competitività del paese: investire nell’alta formazione e nella ricerca è la strategia giusta per sostenere le imprese, e al tempo stesso per rafforzare il capitale sociale, scientifico e innovativo del sistema paese”.</p>"
COPYRIGHT © 2018. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com