Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Petrolio: chiude in rialzo a Ny Quotazioni salgono dell'1,65%    |    Embraco: sindacati abbandonano incontro Nulla di fatto dopo incontro con l'azienda a Torino    |    Camusso,se c'è meno lavoro ridurre orari Bene contratto tedesco Ig Metal    |    Aferpi a Jindal. Calenda, closing marzo Ma dobbiamo essere prudenti    |    Effetto Juncker su Borsa e Spread, ma poi Milano riduce il calo    |    Borsa: Milano in calo è peggiore Europa Piazza Affari appesantita da banche, in rialzo spread Btp-Bund    |    Spread Btp chiude in rialzo a 137 punti Rendimento al 2,06%    |    Borsa: Europa chiude debole Londra -0,4%, Parigi +0,13%, piatta Francoforte (-0,07%)    |    Borsa: Milano chiude in calo (-0,84%) Ftse Mib a 22.463 punti    |    Embraco: sindacati abbandonano incontro a Torino C'è tempo due settimane per risposta Ue    |    Borsa: Milano giù (-1,3%) con Juncker Rendimento Btp in rialzo e spread si allarga a 138 punti    |    Borsa: Wall Street apre positiva S&P 500 sale dello 0,43%    |    Angry Birds si schiantano in Borsa Titolo società Rovio crolla del 45%, dimezzato da ipo settembre    |    In 2017 +488mila posti solo 23% stabile Rapporti a termine +537mila, giù gli indeterminati (-117mila)    |    Borsa:Europa conferma calo,Milano -0,63% Vendite su industriali e auto, spread stabile a 134 punti    |    Commercio: in 10 anni -62mila negozi Confcommercio, boom da estero anche per concorrenza sleale    |    Guzzetti, tranquilli, nel 2019 mi tolgo dai piedi Scadrò in Cariplo non potrò essere riconfermato in Acri    |    Inflazione: a gennaio +0,3% su mese Istat, +0,9% su anno.Come a dicembre.Rialzo da stime preliminari    |    Inflazione:a gennaio giù prezzi trasporti,su casa e bollette    |    Gb: Pil limato a +0,4% in IV trimestre Seconda stima.Per intero 2017 crescita rivista a ribasso a +1,7%    |    Borsa:Europa cala con Fed,Milano -0,65% Euro debole sul dollaro, spread stabile a 134 punti    |    Germania: indice Ifo cala a 115,4 punti A febbraio. Risultato inferiore ad attese    |    Air France: sciopero piloti per aumenti Compagnia lascia a terrà metà dei voli lungo raggio    |    Barclays: rosso 1,9 mld sterline in 2017 Impatto riforma fiscale Usa e spese legali. Titolo +6% in Borsa    |    Industria: Istat,fatturato 2017 +5,1% A dicembre, +2,5% su mese e +7,2% su anno. Ordini +6,6% in 2017    |    Industria: Istat, fatturato 2017 +5,1%: top dal 2011 A dicembre, +2,5% su mese e +7,2% su anno. Ordini +6,6% in 2017    |    Borsa: Milano -0,46%, brillante Tenaris In luce ance A2a, vendite sulle auto, diritti Creval -2,6%    |    Borsa: Europa in calo in apertura Parigi -0,56%, Londra -0,82%, Francoforte -0,9%    |    Borsa: Milano apre a -0,6% Ftse Mib a 22.516 punti    |    Borsa: Shanghai chiude a +2,17%, festeggia anno del Cane In rialzo anche Shenzhen a +1,89% dopo pausa Capodanno lunare    |    Borsa:Asia in calo dopo Fed,anche Europa Mercato guarda a nuovo rialzi tassi Usa, si rafforza yen    |    Spread Btp Bund apre a 134 punti Rendimento a 2,07%    |    Cambi: euro in calo a 1,2267 dollari Su yen scende a 131,89    |    Oro: poco mosso a 1.324 dollari l'oncia Su rimbalzo dollaro    |    Petrolio: scende a 60,74 dollari Brent in calo a 64,96    |   

Basta attacchi a Tap: le imprese pretendono legalità e rispetto

Nonostante gli appelli che in questi mesi Confindustria Lecce ha rivolto per un maggiore senso di responsabilità e rispetto del lavoro in merito alla vicenda Tap, continuiamo ad assistere ad un crescendo di violenza, che sfocia in continui attacchi al cantiere, agli operatori e ai mezzi d'opera collegati. E' di ieri la notizia del ferimento di alcuni operai, che non facevano altro che svolgere il proprio dovere, oltre ad ulteriori illegittimi tentativi di blocco della operatività del cantiere e dei mezzi, unito al danneggiamento degli stessi.

 

 

Confindustria Lecce esprime solidarietà a Tap, agli imprenditori titolari delle imprese salentine coinvolte, agli operai vittime di tale aggressività e alle forze dell'ordine impegnate a tutelare la sicurezza del territorio. Allo stesso tempo l'Associazione condanna in maniera decisa e ferma l'inciviltà e la brutalità di chi non si accontenta di portare avanti una protesta pacifica.

 

"Non è possibile continuare ad assistere ad episodi di violenza perpetrati in danno del cantiere Tap e di chi vi lavora  - afferma il presidente di Confindustria Lecce Giancarlo Negro - da parte di non ben identificati soggetti che vengono ispirati da prese di posizione a priori, che nutrono solo un clima di sospetto e risentimento. Confindustria Lecce chiede alle istituzioni e ai rappresentanti della politica e dell'ordine pubblico di unire le forze per condannare tali atti, placare le tensioni e, soprattutto, contribuire ad alimentare un clima di serenità e di sicurezza. Esempi negativi di questo tipo non si addicono a un territorio straordinario come il nostro che, tra mille difficoltà, vuole provare ad essere protagonista di un'economia positiva, attrarre nuovi investimenti e creare sviluppo, occupazione e benessere per chi lo vive ogni giorno. Confindustria Lecce è del resto impegnata in un dialogo costante con TAP anche per favorire il coinvolgimento nel prosieguo dei lavori di maestranze e impiegati locali, in modo da generare positive ricadute occupazionali sul nostro Salento".

 

Confindustria Lecce auspica pertanto che tutti collaborino per ripristinare immediatamente alti livelli di legalità e sicurezza, imprescindibili condizioni di sviluppo.

 

"Senza adeguati livelli di legalità e sicurezza - conclude Negro - non sarà possibile accrescere quel circuito virtuoso che porta progresso e crescita sociale oltre che economica. Alle imprese ogni giorno si chiede rispetto delle regole, promozione della sicurezza e innalzamento della legalità: oggi le imprese pretendono tutto ciò dal territorio".

COPYRIGHT © 2018. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com