Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Mediolanum: in mirino Gdf per Irlanda Contestata residenza in Italia per gli anni 2010-2016    |    Borsa: Europa poco mossa, Milano +0,21% Stabili spread e cambio euro dollaro, tonfo Bolloré a Parigi    |    25 aprile: bel tempo spinge last minute Assoturismo-Cst, in città d'arte e mare prenotate 80% camere    |    Compagnia S.Paolo,253mln avanzo gestione Proventi 381,4 mln nonostante svalutazione Fondo Atlante    |    Cna, 9 mln presenze per ponti primavera Movimento economico 2,5 miliardi, +9% sul 2017    |    In 5 mln al lavoro il 25 aprile-1 maggio Al primo posto lavoratori alberghi/ristoranti, poi commercio    |    Asta Btp indicizzati,tasso 10 anni 0,47% Venduti anche Ctz. Assegnati in tutto titoli per 3,75 mld euro    |    Bollorè in stato di fermo per corruzione Il Gruppo Bollorè 'smentisce formalmente" di aver commesso irregolarità' in Africa attraverso la sua filiale africana...    |    Export in crescita del 4,5% a marzo Istat, dati extra Ue. Surplus commerciale cala a +3.832 milioni    |    Tim: via assemblea, Cdp arrotonda quota Invariate partecipazioni di Vivendi ed Elliott    |    Istat:cala fiducia consumatori e imprese Ad aprile, ma migliorano il clima economico e quello futuro    |    Istat: peggiora la fiducia di consumatori e imprese Migliorano il clima economico    |    Borsa: Europa in debole rialzo Avanza settore energia con l'aumento del prezzo del petrolio    |    Borsa: Milano piatta, banche deboli In rialzo settore legato petrolio,lieve rialzo spread Btp-Bund    |    Nidec compra Embraco,non attività italia Accordo per rilevare business compressori Whirlpool per 0,88 mld    |    Borsa: Europa apre debole Londra (+0,15%), Francoforte (+0,24%), Parigi (-0,19%)    |    Spread Btp/Bund apre in rialzo a 116 Rendimento all'1,75%    |    Borsa: Milano apre in calo, -0,2% Indice principale va a 23.935 punti    |    Cambi: euro poco mosso a 1,221 Yen prosegue calo a 108,1    |    Petrolio: sale sopra soglia 69 dollari Brent sale vicino a quota 75 dollari.    |    Oro: lieve rialzo a 1327 dollari Metallo cresce dello 0,2%    |    Banco Santander: +10% utile trimestre Risultato a 2,05 miliardi, sopra le stime analisti    |    Borsa: Asia sale, balzo banche Cina Sprint Rusal a Hong Kong, atteso in rialzo avvio mercati europei    |    Saipem,in primo trimestre rosso da 2 mln Utile rettificato a 11 milioni, conferma previsioni per il 2018    |    A Tronchetti 'Aquila Atzeca' messicana Dopo 'Ordine dell'Amicizia' russo per progetti economici    |    Borsa: Milano in rialzo con Fca, banche Acquisti su Rai Way e Unipolsai, Tim debole a vigilia assemblea    |    Spread Btp chiude in calo a 115 punti Rendimento all'1,78%    |    Antitrust: multa 4,4 milioni a Fastweb Per pubblicità ingannevole, informazioni scarse su servizio    |    Borsa:Europa chiude rialzo,Parigi +0,48% Londra +0,42%, Francoforte +0,25%    |    Borsa: Milano chiude a +0,64% Ftse Mib a 23.982 punti    |    Apple: indagine Ue su acquisto Shazam Bruxelles teme che si riduca scelta per utenti streaming musica    |    Apple: indagine Ue su acquisto Shazam Bruxelles teme che si riduca scelta per utenti streaming musica    |    Bper: Cimbri, risposte forti su npl No contatti con Poste su polizze, ceduta intera quota in Carige    |    Fitch,ottimismo su Npl dopo mossa Intesa Operazione Ca' de Sass è rilevante ma resta sotto media europea    |    Borsa:Europa fiacca con Ny,Milano +0,03% Stacco cedole incide su Piazza Affari, euro e spread stabili    |    Borsa: Wall Street apre in rialzo indice S&P500 +0,14%    |    Alitalia: meno in cassa integrazione Accordo con sindacati al Ministero del Lavoro    |    Petrolio: in forte calo a New York Quotazioni perdono l'1,56%    |    Ei Towers,nozze RaiWay logiche ma niente Progetto può andare avanti solo rimuovendo vincolo Stato al 51%    |    TIm: Elliott, solo democrazia ritardata In assemblea azionisti avranno opportunità di esprimere volontà    |   

ENEL, PIANO DI SOSTENIBILITA’ PER LA CITTA’ DI BRINDISI: AL VIA I PRIMI PROGETTI PER IL TERRITORIO

Al via il “Piano di Sostenibilità” di Enel per la città di Brindisi che prevede interventi mirati allo sviluppo del tessuto sociale ed economico del territorio attraverso un’integrazione sempre più forte tra azienda e realtà locale.

 

Il “Piano di Sostenibilità” nasce da un’approfondita analisi del territorio realizzata con il mondo delle istituzioni, delle associazioni, della scuola con lo scopo di individuare in maniera condivisa le priorità e i bisogni, contemplando attività a breve, medio e lungo termine che garantiranno migliori pratiche in materia di sicurezza, ambiente, tutela delle fasce più deboli, efficienza energetica e innovazione.

 

In occasione della condivisione del Piano di Sostenibilità è stata firmata la prima Convenzione tra Enel Produzione e il Comune di Brindisi, rappresentati rispettivamente da Concetto Tosto, Responsabile Unità di Business Termoelettrica Brindisi, e Santi Giuffrè, Commissario Prefettizio del Comune di Brindisi. Questo primo accordo rappresenta l’avvio del Piano e prevede: il ripristino della pubblica illuminazione della “Strada Provinciale 41” nonché la riqualificazione dell’illuminazione di un importante luogo di aggregazione per i cittadini di brindisi quale il “Parco Cillarese”, entrambe mediante soluzioni ad alta efficienza energetica.

 

Nel Piano di Sostenibilità sono previste numerose iniziative rivolte a tutte le fasce sociali, con l’obiettivo di consolidare il rapporto con la comunità locale, in una logica di condivisione e di sviluppo del territorio, con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione.

 

In coerenza con le priorità emerse nella fase di ascolto con il territorio sono stati individuate progetti concreti per lo sviluppo della Città.

 

In particolare, a tutela della sicurezza delle persone, si realizzeranno progetti di riqualificazione dell’illuminazione pubblica; in collaborazione con Enel Cuore, iniziative a supporto degli anziani, dei giovani (progetti di avvicinamento allo sport) e giovanissimi per lo sviluppo di innovativi percorsi didattici anche attraverso l’ammodernamento degli edifici scolastici (progetto “Fare Scuola”). Programmi di inclusione sociale attraverso percorsi di integrazione socio lavorativa dei detenuti della Casa Circondariale di Brindisi, in collaborazione con ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili). Incontri organizzati con ANSE (Associazione Nazionale Seniores Enel) e le associazioni del terzo settore per favorire la conoscenza delle opportunità e agevolazioni nel settore energetico a favore degli anziani, delle persone disabili e delle famiglie in difficoltà economica. E ancora offerte commerciali per la fornitura di energia elettrica dedicate alle fasce più deboli.

 

Nell’ambito occupazione e crescita si inquadrano i progetti di “Alternanza scuola-lavoro” con gli istituti Giorgi e Majorana e il percorso “Brindisi fa scuola” in collaborazione con l’associazione Ashoka, dedicato allo sviluppo dell’imprenditoria giovanile mediante il modello delle start up.

 

Sono inoltre previste iniziative volte al miglioramento e alla riqualificazione delle aree verdi mediante il coinvolgimento attivo della cittadinanza, delle scuole e delle imprese locali. Un progetto particolarmente apprezzato dalla cittadinanza riguarda la realizzazione di orti sociali che potrebbero essere realizzare per valorizzare parchi della città.

 

L’attenzione di Enel alla sostenibilità è parte integrante della strategia aziendale e permea tutti gli aspetti del business in Italia e nel Mondo con la ricerca costante di nuove soluzioni mirate al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.  

 

Guardare costantemente e proattivamente ai bisogni e alle priorità della società e dei clienti permette di cogliere nuove sfide e ridefinire un modello di business sempre più sostenibile, sviluppando nuove strategie, innovando i processi e creando così valore condiviso con le realtà in cui si opera.​

COPYRIGHT © 2018. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com