Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Bankitalia:Visco disponibile a audizione Colloquio con Casini, pronti a sottomettere documenti    |    Bankitalia,agito in contatto con governo Sempre difeso risparmio limitando i danni    |    Bankitalia: crisi e lotte potere, gli assalti a Fort Koch Riserva Repubblica, figura autorevole in conflitto con politica    |    Banco-Bpm, Cattolica per bancassicurance La compagnia ha 15 giorni per chiudere la trattativa    |    A fondo cinese 30% parka Mr&Mrs Italy Leoncini e Bucalossi conservano maggioranza e gestione    |    Spread Btp chiude in calo a 162 punti Rendimento sotto 2% a minimi da settembre    |    Borsa: Milano debole con B. Generali Giù anche Fca, bene Stm, A2a, Enel e Ferrari    |    Salini Impregilo rifinanzia debito 1 mld Anche bond per 400 milioni, struttura finanziaria più forte    |    Borsa: Europa, Parigi -0,03% in chiusura Sotto la parità anche Londra e Francoforte    |    Borsa: Milano chiude in calo (-0,4%) Indice Ftse Mib a quota 22.337 punti    |    Iren: successo per il green bond Obbligazioni per 500 milioni, richieste per 2,2 miliardi    |    Borsa:Europa tiene, Milano torna in calo Acquisti su Infineon e Airbus, bene Sabadell e Bbva    |    Borsa: Milano, giù B.Generali, bene Enel Acquisti su Stm, Mediobanca e Tim, deboli Unieuro e Ifis    |    Pienone di richieste per bond Esselunga Chiude road show, interesse anche da estero    |    Moda:Canali chiude fabbrica,134 esuberi Doccia fredda dopo solidarietà, domani 8 ore di sciopero    |    Wall Street apre debole, Dj +0,08% S&P 500 invariato    |    Borsa: Europa migliora, Milano +0,2% Futures positivi, acquisti su tecnologici, banche contrastate    |    Borsa: Europa poco mossa, bene Madrid Futures contrastati, in arrivo dati Usa inflazione e produzione    |    Borsa: Milano, giù B.Generali, Mediaset Salgono Mediobanca, Stm, Tim e Lazio, scivolano Unieuro e Ifis    |    Banche: liberali Germania contro Unione In Italia aiuti pubblici per gli istitutI, Esm non serve    |    Manovra, reddito di inclusione per 650.000 famiglie In legge bilancio 300 mln in più, sale assegno nuclei numerosi    |    Slovacchia, sede Ema spetta a Bratislava Ministro Esteri rivendica "diritto" ad avere sede    |    Lentezza giustizia costa 2,5 punti Pil Studio,se più rapida +130mila posti,1000 euro reddito pro-capite    |    Landini, Colussi fermi licenziamenti Per leader Cgil "Azienda non può annunciarli con investimenti"    |    Germania,indice Zew sale a 17,6 punti Dato inferiore ad attese per rialzo a 20 punti    |    Export +4,2% ad agosto,+8,4% su anno Trainano chimica e manifattura. Bene vendite in Francia e Spagna    |    Banche Europa deboli, Milano guida cali Spread poco mosso, Madrid risente braccio di ferro con Catalogna    |    Moody's negativa su banche italiane, Npl Pressione per ridurli ma pochi capitali e bassa redditività    |    Enav,a studio cessione quota Mef a Cdp Operazione rientrerebbe in cantiere privatizzazioni    |    Mercato auto Europa -2%, Fca -1% Da un anno non c'era segno negativo. Boom Alfa Romeo, bene Jeep    |    Borsa: Milano piatta con banche e Tim Bene Ferrari, Stm e Moncler, scivolano Ynap e Campari    |    Cambi: euro in calo a 1,1759 dollari Yen a 131,97    |    Borsa: Shanghai negativa,chiude a -0,19% In rialzo invece Shenzhen, a +0,11%    |    Padoan, ma Camusso che manovra ha visto? Stiamo dando scossa a crescita, risorse investimenti e giovani    |    Camusso,è manovra a favore delle rendite Non risponde alle esigenze di tutti    |    Borsa: Europa poco mossa in avvio Londra invariata, Parigi guadagna 0,18%, Francoforte cede 0,06%    |    Spread Btp apre stabile a 164,4 punti Rendimento al 2,02%    |    Borsa: Milano apre in rialzo (+0,14%) Indice Ftse Mib sale a 22.460 punti    |    Oro: scende a 1.289,73 dollari Cede lo 0,41%    |    Borsa, Asia sui massimi nonostante Corea Dollaro sale con ipotesi Taylor alla Fed, giù i treasury    |    Petrolio: in lieve calo a 51,71 dollari Brent a 57,68    |    Manovra, scontro Camusso-Padoan Leader Cgil: 'E' a favore delle rendite, mantiene lo status quo. Sulle pensioni, il governo ha disatteso gli accordi....    |    Borsa: Tokyo, chiusura in rialzo, +0,38% Yen debole su dollaro ed euro, attesa elezioni    |    Banche: Moody's negativa su Italia e Npl Pressione per ridurli ma pochi capitali e bassa redditività    |    Manovra: le nuove misure su lavoro, imprese, povertà e statali Sgravi per i giovani, 600 milioni per il reddito d'inclusoione    |    Manovra: tutte le misure, da sgravi per gli under 35 a bonus giardini Arriva anche dl fisco, da golden power a rottamazione cartelle    |    Petrolio:Ny,chiude in rialzo a 51,87 dlr Quotazioni salgono dello 0,86%    |    Alitalia: arrivati 7 plichi Arrivati presso lo studio notarile    |   

MAZZARANO: “COSTITUITO GRUPPO DI LAVORO ZES ADRIATICA. CON TARANTO, LA PUGLIA HA DUE CANDIDATURE”

È stato costituito con delibera di giunta regionale il Gruppo lavoro per la Zona Economica Speciale (ZES) dell’area Adriatica con la partecipazione di esperti di variegata e rinomata provenienza e formazione, anche con riferimento alle relative aree di sviluppo industriale.

Lo rende noto l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Michele Mazzarano, che ha convocato il tavolo di lavoro per il prossimo 19 ottobre presso la sede dell’assessorato allo Sviluppo Economico.

Leggi tutto: MAZZARANO: “COSTITUITO GRUPPO DI LAVORO ZES ADRIATICA. CON TARANTO, LA PUGLIA HA DUE CANDIDATURE”


CONFINDUSTRIA: NO DELLE IMPRESE A NUOVE REGOLE BCE SU NPL

Le imprese sono estremamente preoccupate per l’addendum alle linee guida sul trattamento degli NPL messo in consultazione ieri dalla Bce. Contiene una serie di previsioni e di automatismi che, se confermati, avrebbero un impatto di grande rilievo sui requisiti patrimoniali delle banche, imponendo loro nuovi e onerosi accantonamenti e anche sul mondo delle imprese con una ulteriore, ingiustificata, stretta nell’offerta di credito.

Leggi tutto: CONFINDUSTRIA: NO DELLE IMPRESE A NUOVE REGOLE BCE SU NPL


E-DISTRIBUZIONE POTENZIA LA RETE ELETTRICA NELLA CITTÀ DI LECCE.

E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica, realizza a Lecce nuovi investimenti per il potenziamento della rete elettrica grazie ai quali migliorerà la gestione della rete in caso di guasto con evidenti benefici per tutta la cittadinanza.

Leggi tutto: E-DISTRIBUZIONE POTENZIA LA RETE ELETTRICA NELLA CITTÀ DI LECCE.


Tap: Pan (Confindustria), sosteniamo pienamente il progetto, è fattore di competitività nazionale

"Confindustria sostiene pienamente il progetto del gasdotto Trans-Adriatico (Tap) in Puglia. Serve, serve subito, è fattore di competitività per il Paese e assieme alle altre misure previste dalla SEN potrebbe valere 1,4 mld di euro". Così Stefan Pan, Vice Presidente di Confindustria nel corso di una riunione a Palazzo Chigi alla presenza del ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti.
"Siamo in un momento sempre più complesso in cui dobbiamo metterci al sicuro da situazioni di blocco: Tap va nella direzione di una maggiore diversificazione geopolitica dalle fonti di approvvigionamento e questo, oltre a renderci meno dipendenti dai Paesi produttori può avere anche un impatto sull'industria nazionale, con attivazione della domanda interna. Il progetto contribuisce anche a sostenere il processo di decarbonizzazione della regione con la creazione di energia sostenibile, accessibile e sicura. Un'opportunità imperdibile che può dare una spinta ad una dinamica del Meridione che è già positiva ma che al momento vede una crescita che va consolidata".


Riparte Confindustria per i Giovani. Ecco i dettagli dell'edizione 2018

Anche quest’anno Confindustria ha deciso di investire sui giovani rinnovando il progetto “Confindustria per i giovani”, finalizzato a facilitare l’incontro di neolaureati di talento con il Sistema delle imprese e della sua rappresentanza.

Leggi tutto: Riparte Confindustria per i Giovani. Ecco i dettagli dell'edizione 2018


Dopo il successo di “Tito - Il cantante piccoletto” Francesco e Matteo Spedicato presentano "L'Elisir d'amore"

Dopo il successo di “Tito - Il cantante piccoletto”, con cui hanno riacceso la memoria e l’entusiasmo dell’intero Salento sulla figura del grande Tito Schipa, i fratelli musicisti leccesi Francesco e Matteo Spedicato si preparano adesso a portare nelle scuole “L’Elisir d’amore”, un’accattivante rivisitazione del capolavoro di Gaetano Donizetti. Prosegue e si arricchisce così di un altro progetto il programma didattico “Stregati dalla musica” dedicato alla tradizione musicale e al belcanto italiani, che lo scorso anno, al suo debutto, ha visto coinvolti oltre sedicimila tra bambini e ragazzi delle scuole salentine, diventando per questo il più grande programma di didattica e teatro musicale mai realizzato nel Salento. Il metodo originale dei due autori leccesi, è ormai richiesto ben oltre il territorio di partenza.

Le novità di quest’anno saranno illustrate nella conferenza stampa organizzata in collaborazione con l'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce, in programma il prossimo mercoledì, 20 settembre, alle ore 12, nella sala "Open Space" di Palazzo Carafa, in piazza Sant’Oronzo a Lecce. Parteciperanno il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione Patrizia Guida, la dirigente del settore Pubblica Istruzione Anna Maria Perulli Francesco e Matteo Spedicato, che spiegheranno i contenuti del nuovo lavoro e le novità dei prossimi mesi.

 

"TITO - IL CANTANTE PICCOLETTO” in attesa de… “L’ELISIR D’AMORE”

“Tito - Il cantante piccoletto” è il libro illustrato, un po’ favola, scritto da Francesco e Matteo Spedicato, che racconta la vita di Tito Schipa (nella sua versione “italiano” ed “inglese”, è il primo testo bilingue dedicato alla storia del grande tenore leccese). Il libro rappresenta il fulcro del progetto didattico originale, sempre scritto dai fratelli Spedicato, a cui hanno aderito, nel corso dell’a.s. 2016/17, oltre cinquanta istituti comprensivi delle provincie di Lecce e Brindisi. “Tito – Il cantante piccoletto” è anche il titolo dello spettacolo musicale che tratto dall’omonimo libro, rappresenta il momento più intenso del complesso progetto. Si tratta di un’opera originale portata in scena a marzo ed aprile scorsi nei teatri del Salento, in via del tutto esclusiva per gli alunni delle scuole partecipanti, diventati parte integrante dello spettacolo. 

“Tito - Il cantante piccoletto” continuerà ad essere protagonista come progetto originale di punta del programma “Stregati dalla musica” che quest’anno si arricchirà però del nuovo “L’Elisir d’amore”, con cui in particolare i due autori leccesi intendono avviare un percorso di rivalutazione del melodramma italiano riproponendolo in una chiave completamente nuova a ragazzi e non, partendo proprio dal capolavoro di Gaetano Donizetti.


Al padiglione Internazionalizzazione presentazione del Canada Mazzarano: “Più 28% l’export della Puglia verso il Canada, ma vogliamo costruire un ponte sempre più solido”

Riflettori sul Canada negli spazi del Padiglione dell’Internazionalizzazione. La Regione ha voluto dedicare a questo Paese del Nord America l’ultima delle Country Presentation della settimana fieristica.

Nel corso del seminario, attraverso gli interventi dei referenti di tutti gli enti coinvolti, è stato possibile per le imprese pugliesi approfondire le relazioni economiche tra il Canada, l’Italia e la Puglia, con un focus specifico sulle due province canadesi più importanti, Ontario e Quebec.

Con le esportazioni pugliesi verso il Canada, in crescita del 28%, e un interscambio di 300 milioni euro, sono rilevanti le opportunità di sviluppo su questo mercato. Sono state illustrate dall’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Michele Mazzarano: “Una regione moderna come la Puglia vuole costruire un ponte sempre più solido con il Canada”, ha detto. “Questo grande Paese è già un ottimo partner per la nostra regione sia sotto il profilo dell’internazionalizzazione che dell’attrazione investimenti, ma i margini di sviluppo delle relazioni sono ancora molto ampi considerata la crescita dei consumi privati. E infatti – ha aggiunto - nel 2016 le esportazioni pugliesi verso questo Paese sono cresciute del 28%, un aumento davvero importante, soprattutto se paragonato alla performance nazionale ferma ad una crescita dello 0,7%. Il processo è reciproco: noi presentiamo alle nostre imprese questo grande mercato, ma allo stesso tempo mostriamo al Canada la Puglia come territorio particolarmente appetibile per la sua modernità, per gli investimenti in innovazione, per la grande apertura internazionale e per la posizione geopolitica nel Mediterraneo, oggi epicentro di nuovi rapporti politici ed economici”.

L’assessore si è poi soffermato sugli investimenti canadesi in Puglia: “Con i Contratti di Programma – ha spiegato -  due gruppi canadesi, Getrag e Transpod Italy,  stanno investendo in Puglia oltre 116 milioni di euro”.

La Puglia esporta in Canada prodotti legati ai settori dell’agroalimentare, dell’aerospazio, della meccanica e meccatronica e dei mobili, ma importa anche moltissimo da questo Paese ed ha nel suo bagaglio di esperienze internazionali, una lunga serie di iniziative di collaborazione, soprattutto nel settore dell’aerospazio.

Durante l’incontro sono state poi approfondite le opportunità di business offerte da Ceta, l’accordo Ue-Canada, che entrerà in vigore il 21.9.2017 e rappresenta uno dei più ambiziosi accordi commerciali su scala globale. Oltre all'abolizione pressoché totale dei dazi doganali, l'accordo prevede misure quali l'apertura degli appalti pubblici alle imprese europee, la protezione di indicazioni geografiche e denominazioni di origine, marchi e brevetti, il mutuo riconoscimento delle qualifiche professionali, la liberalizzazione del commercio nel settore dei servizi.

“A questo proposito – ha puntualizzato Mazzarano - Stiamo chiedendo al governo nazionale un approfondimento che tenga conto del sistema di imprese pugliese e delle tipicità del Made in Italy”.

 

La presentazione del Canada è stata organizzata dalla Sezione Internazionalizzazione della Regione Puglia, con il supporto di Puglia Sviluppo ed in collaborazione con l’Ambasciata Canadese in Italia, la Delegazione del Quebec a Roma, la Camera di Commercio Italiana in Ontario e la Camera di Commercio Italiana in Canada.

All’incontro sono intervenuti, tra gli altri. Jan Scazighino, ministro consigliere economico-commerciale dell’Ambasciata del Canada; Marianna Simeone, delegato del Québec a Roma e i referenti delle Camere di Commercio italo-canadesi.

Si è conclusa così di una giornata densa di appuntamenti durante la quale si sono svolte anche le Contry Presentation di Vietnam, Bielorussia e Azerbaigian. 


PUGLIA, LA CASA DELLA PARTECIPAZIONE Fdl- Progetto ARISTOIL, L’olio di Oliva, oro verde del Mediterraneo: claim salutistici e reti creative

Si è svolto questa mattina presso il Centro Congressi della Fiera del Levante l’evento di networking finalizzato ad informare gli attori chiave del territorio pugliese in merito alle opportunità di creare valore aggiunto per i produttori di olio extravergine di oliva. L’intento è stato quello di connettersi ad una rete più ampia ed attivare strumenti per lo scambio di informazioni per aumentare le qualità nutraceutiche dell’olio extra vergine di oliva e, quindi, essere più competitivi sui mercati nazionali ed internazionali.

L’iniziativa, dal titolo “L’olio di Oliva, oro verde del Mediterraneo: claim salutistici e reti creative”, intende attivare una serie di sinergie tra il mondo della ricerca, l’area istituzionale delle politiche regionali di salvaguardia del patrimonio oleario ed il settore privato di produttori e frantoiani. Un’opportunità, dunque, per la filiera olivicola pugliese, offerta dal Programma transnazionale Interreg MEDITERRANEO 2014-2020, ed in particolare dal progetto ARISTOIL “Rafforzamento della competitività nel settore olivicolo mediterraneo attraverso lo sviluppo e l’applicazione di innovative tecniche produttive e controllo della qualità in relazione alle proprietà nutraceutiche dell’olio extravergine” (co-finanziato dai fondi FESR dell’Unione Europea).

La Regione Puglia - Coordinamento delle Politiche Internazionali è partner associato del progetto insieme a Svi.med onlus - Centro Euromediterraneo per lo Sviluppo Sostenibile e il Libero Consorzio di Ragusa (partner italiani). Alla guida c’è il Consorzio EfxiniPoli (capofila), un network greco che raggruppa più di 60 Comuni e Regioni della Grecia; nel progetto operano anche partner provenienti da Croazia (Università di Split), Spagna (Università di Cordoba e Provincia di Malaga), Cipro (Agenzia di Sviluppo di Cipro) e Università di Atene. All’evento sono intervenuti: Bernardo Notarangelo (Regione Puglia, Direttore Coordinamento delle Politiche Internazionali), Emilia Arrabito (SVIMED onlus, Responsabile progetto “Aristoil”), Gianluca Nardone (Regione Puglia, Direttore del Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale ed Ambientale), Adriana Agrimi (Regione Puglia, Dirigente Sezione Ricerca, Innovazione e Capacità Istituzionale, Responsabile del progetto INTERREG MED orizzontale “Talia”), Prokopios Magiatis ed Eleni Melliou (Università di Atene), Maria isa Clodoveo e Filomena Corbo (Università di Bari -Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali). Ha chiuso i lavori Leonardo Di Gioia, Assessore all’Agricoltura della Regione Puglia. Presentato anche il libro di Yuko Okuma e Sara Sargenti “L’olio di Oliva, oro verde del Mediterraneo”, un viaggio tra le aziende del Mediterraneo alla scoperta delle tradizioni del settore olivicolo delle regioni italiane e delle principali innovazioni (con foto di Gianni Mania).


Fdl- “Pacchetto Antifrode”, calano i reati grazie al lavoro di squadra tra Regione e GdF Mazzarano: “La Puglia si distingue in qualità e sicurezza della spesa”.

"La qualità della spesa significa anche ridurre al minimo la possibilità di frodi: la Puglia si distingue in questo campo proprio perché registra un tasso bassissimo di irregolarità e frodi nell'utilizzo dei fondi comunitari. Questo incontro rafforza la collaborazione con la Guardia di Finanza per una maggiore prevenzione e sicurezza".

Così l'assessore allo Sviluppo Economico, Michele Mazzarano, intervenuto nell'incontro formativo sul "Pacchetto antifrode", che si è svolto nel Padiglione 110 della Fiera del Levante. Le linee strategiche adottate dal Comitato Nazionale per la lotta contro le frodi nel confronti dell'U.E. (COLAF) - Organismo interministeriale istituito presso la Presidenza del Consiglio  dei Ministri - prevedono, tra l'altro, la promozione di ogni utile attività volta al contrasto delle irregolarità nei fondi europei attraverso la massima implementazione dell'intero ciclo antifrode - prevenzione, repressione, recupero dei fondi - in ciò supportando, in termini formativi, tutte le le autorità che gestiscono e controllano fondi europei, sia a livello centrale che locale. L'incontro di oggi rappresenta il lancio di un'importante iniziativa che offre un supporto, approfondimento e una maggiore formazione su questo tema. La Regione Puglia ha tracciato un bilancio attraverso l'intervento dei suoi dirigenti.  

Presente Pasquale Orlando, dirigente Sezione Programmazione unitaria dell'Assessorato pugliese allo Sviluppo Economico: "La Puglia costituisce a livello nazionale un esempio virtuoso dell'utilizzo dei fondi comunitari, per capacità di spesa e di controllo. Abbiamo elevato il sistema industriale pugliese, attirando importanti insediamenti produttivi, abbiamo effettuato interventi importanti nella sanità, formazione, lavoro, scuola. Abbiamo istituito il ReD: tutte operazioni in linea con gli obiettivi di programmazione comunitaria. Tutta questa attività richiede un'attenzione particolare. Abbiamo chiuso la programmazione con un livello di frodi particolarmente basso. Siamo un esempio in Italia per l'attenzione particolare al tema della definizione e degli avvisi dei bandi pubblici: tutti orientati alla prevenzione di frodi e irregolarità. Requisiti e criteri vengono studiati per evitare irregolarità e frodi. La Regione Puglia, inoltre, grazie alla collaborazione con la Guardia di Finanza ha ottenuto grandi risultati. I nostri controlli sono incisivi, prima e dopo".

Il modello italiano di contrasto alle frodi è studiato anche dagli altri paesi, perché crea una strategia europea  che rafforza l'azione delle istituzioni per la legalità e crea nuove sinergie. L'Italia è prima in Europa nella fase di repressione, ma ora la Guardia di Finanza sta lavorando sulle strategie di prevenzione e recupero delle risorse.

Presente il Capo Dipartimento Sviluppo Economico, Domenico Laforgia: "La Regione Puglia è prima in Italia per capacità di spesa e ha lavorato bene anche per la sicurezza e lotta alle frodi. Ho accolto con piacere la proposta di questa iniziativa che rafforza la collaborazione tra Guardia di Finanza e Regione Puglia".

Il generale Francesco Attardi, Direttore Nucleo Antifrode presso la presidenza del Consiglio ha spiegato come funziona il lavoro di raccordo e quali sono gli obiettivi da raggiungere. "La strategia di contrasto alle frodi è su due fronti: a livello europeo e a livello nazionale coordinando tutte le istituzioni, che ci danno imput nella lotta antifrode. Ci relazioniamo con più efficacia con le autorità che gestiscono i fondi e raccogliamo tutte le segnalazioni.  Questo scambio informativo con le istituzioni e gli enti regionali come la Puglia diventa fondamentale per la prevenzione dei reati. Questa collaborazione ha portato a una diminuzione delle frodi che riguardano i fondi comunitari del 61 per cento a livello nazionale. Puntiamo a far crescere la percentuale fino al 70 per cento. La prevenzione funziona, se fatta bene, in sinergia con le Regioni. Il Nucleo cura anche la procedure di chiusura dei casi di frode: recupera le somme ed elabora i dati che servono a decidere le azioni da porre in essere e le strategie di lotta alle frodi".

Il settore più colpito è quello dei fondi strutturali: spesso si utilizzano false attestazioni, false fatturazioni, fittizi aumenti di capitale e fallimenti societari per nascondere le risorse. Frodi e corruzione vanno a braccetto: si può vincere la battaglia contro questi reati solo attraverso le sinergie tra istituzioni e forze dell'ordine. La Regione Puglia è riuscita a far calare le frodi attraverso bandi ben studiati e una proficua collaborazione con la Guardia di Finanza.


PUGLIA, LA CASA DELLA PARTECIPAZIONE SISTEMA DUALE, LEO: “BENE IL PASSAGGIO DA PROGETTO SPERIMENTALE A ORDINARIO”

““È fuori di dubbio che in Italia dalla sperimentazione del sistema duale si passi all’effettività dello stesso. Questo è il percorso da intraprendere. Con le dovute contestualizzazioni, con gli opportuni adattamenti al nostro sistema di impresa e al nostro sistema di istruzione e formazione il sistema duale può rappresentare la naturale evoluzione dei percorsi di alternanza scuola-lavoro sui cui la Regione Puglia sta già lavorando moltissimo”.

Leggi tutto: PUGLIA, LA CASA DELLA PARTECIPAZIONE SISTEMA DUALE, LEO: “BENE IL PASSAGGIO DA PROGETTO...


RINNOVATA LA PRESIDENZA DI CONFINDUSTRIA PUGLIA DOMENICO DE BARTOLOMEO NUOVO PRESIDENTE

Domenico De Bartolomeo è il nuovo Presidente di Confindustria Puglia per il biennio 2017-2019.

Il Consiglio di Presidenza della Federazione regionale degli industriali pugliesi, all'unanimità, gli ha assegnato l’incarico di Presidente della Confindustria regionale.   Semplificare e razionalizzare l'attuale quadro organizzativo e rendere più efficace la rappresentanza di Confindustria Puglia nella tutela degli interessi delle imprese associate sarà uno degli obiettivi-chiave della nuova Presidenza degli industriali pugliesi.

Leggi tutto: RINNOVATA LA PRESIDENZA DI CONFINDUSTRIA PUGLIA DOMENICO DE BARTOLOMEO NUOVO PRESIDENTE

CORSI GRATUITI DI INGLESE, INFORMATICA E SOCIAL MEDIA MARKETING

CORSI GRATUITI DI INGLESE, INFORMATICA E SOCIAL MEDIA MARKETING
Dopo il successo della prima edizione, riapre la TAP Academy con nuovi corsi di formazione in Inglese (Inglese di base e Inglese per il turismo), Informatica (Preparazione ECDL) e Social Media Marketing. 
Ciascun corso ha un tetto massimo di 12 partecipanti, i primi a fare domanda avranno maggiore probabilità di accedere alle selezioni. La partecipazione è gratuita e riservata a tutti i cittadini della Provincia di Lecce.
Per iscriversi alle selezioni o per richiedere informazioni basta rivolgersi all’infopoint TAP di Melendugno in via Mozart 9, all’ufficio di Lecce in via Templari 11 o chiamare i numeri 0832 834981 o 0832 249721.

I moduli per l'iscrizione sono disponibili per gli Associati interessati, anche presso la segreteria di Confindustria Lecce.

Fdl. Puglia la casa della partecipazione. InPuglia365 - Sapori e profumi d’autunno

È in arrivo il nuovo bando di Pugliapromozione per le imprese turistiche che riguarda le attività di destagionalizzazione per i mesi autunnali. Stanziati oltre 800 mila euro per la realizzazione di attività ed eventi innovativi incentrati sul tema enogastronomia. Le nuove linee guida del bando che sarà pubblicato a breve, sono state presentate in Fiera nel neo padiglione del turismo organizzato da Pugliapromozione durante l’incontro “Piano strategico del turismo Puglia 365: a che punto siamo? Iniziative di destagionalizzazione e programmazione turistica regionale 2017/2018” al quale hanno partecipato l’Assessore Loredana Capone, il Direttore del Dipartimento Cultura e Turismo, Aldo Patruno, il Dirigente della Sezione Turismo Patrizio Giannone e Luca Scandale, Responsabile del Piano strategico.

Leggi tutto: Fdl. Puglia la casa della partecipazione. InPuglia365 - Sapori e profumi d’autunno

Prestigioso “Premio Fabula” alla startup sociale Mabasta alla presenza di Alessandro Siani

Una miriade di ragazze e ragazzi presenti, 190 giovani creativi, una piazza gremita di pubblico, un susseguirsi senza fine di ospiti di altissimo livello, dieci menzioni speciali, due premi speciali e una vincitrice assoluta. Questi, in sintesi, i numeri dell’ottava edizione del prestigioso “Premio Fabula” che ha avuto luogo la settimana scorsa a Bellizzi, in provincia di Salerno.

Leggi tutto: Prestigioso “Premio Fabula” alla startup sociale Mabasta alla presenza di Alessandro Siani

COPYRIGHT © 2017. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com