Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Borsa, Shanghai apre a -0,23% In calo anche Shenzhen, a -0,35%    |    Borsa: Tokyo, apertura in netto rialzo Cambi: yen poco variato su dollaro ed euro    |    Poste, 4.500 nuovi portalettere per consegne nel pomeriggio Nel piano da oltre 10mila assunzioni. E "non chiuderemo uffici nei Paesi minori".    |    Borsa: Milano guida Europa,corre Ferrari Vola Prysmian con conti, banche deboli. In calo spread Btp-Bund    |    Spread Btp chiude in calo a 230 punti Rendimento al 2,78%    |    Apple ridà all'Irlanda oltre 14 miliardi di euro di aiuti fiscali Lo ha comunicato il ministro delle finanze irlandese Paschal Donohoe    |    Fs: da maggio i nuovi treni per i pendolari, 6 mld di investimento Presentati a Berlino i convogli Rock e Pop. Il ministro Toninelli: 'Rappresentano il futuro'    |    Borsa: Europa chiude in rialzo Francoforte (+0,51%), Parigi (+0,28%), piatta Londra (-0,03%)    |    Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,55%) Indice principali titoli di Piazza Affari a 21.228 punti    |    Spread cala a 230, minimo da fine luglio Rendimento al 2,78%    |    Di Maio, mai chieste le dimissioni di Tria ma trovi le risorse Italiani in difficoltà, un ministro serio soldi li deve trovare    |    Argentina,punta a deficit zero in 2019 Governo spera di contenere inflazione e recessione    |    Wall Street apre in rialzo, Dj +0,15% Indice S&P500 sale dello 0,14%    |    Borsa: Milano prosegue debole (-0,1%) In ordine sparso il settore delle auto, Ferrari in rialzo    |    Abi, a luglio calo sofferenze a 40mld Dimezzate rispetto al picco di fine 2015    |    Petrolio: in rialzo a Ny a 69,8 dollari Greggio avanza dell'1,38%    |    Ferrari: stima dividendo in crescita, presto primo ibrido Si stima nel 2022 ebitda 1,8-2 mld.    |    Ansaldo E. imbarca turbina Cornigliano E' stata assemblata in stabilimento a mare, prima dopo crollo    |    Dazi, una 'guerra' ormai irreversibile Forchielli, obiettivo Usa è spaccare catena globale produzione    |    Tasse giù fino a 15mila euro per gli autonomi con la flat tax Stime Cna su ipotesi manovra. Conviene di più a professionisti    |    Fs,pronti a valutare Alitalia se chiesto Ad oggi non ci sono stati approcci formali    |    Borsa: Milano piatta con Europa Forte Buzzi dopo avvio piano 'buyback', Ferrari lima calo    |    Ance 70% edifici ante norme antisisma Presentazione campagna sgravi lavori tutela terremoto e ecobonus    |    Tria,ridurre carico fiscale classe media Investimenti pubblici devono tornare al 3% del Pil    |    Ue indaga su Bmw, Vw, Daimler Ipotesi, violata concorrenza sviluppo sistemi pulisci-emissioni    |    Draghi, fiducioso su Unione bancaria Presto 'passi significativi'    |    Industria, in calo fatturato e ordini Istat, dopo massimo di maggio due flessioni mensili consecutive    |    Manovra, Di Maio in pressing su Tria: 'Pretendo che trovi le risorse' 'Gli italiani sono in difficoltà, e un ministro serio i soldi li deve trovare' . M5s e Lega compatti, pronto ddl per...    |    Borsa: Milano migliora con Europa Sempre molto bene Ferrari, sale Tim, fiacca Intesa    |    Borsa Milano parte incerta, bene Ferrari Qualche tensione sui titoli di Stato italiani, deboli le banche    |    Borsa Europa parte fiacca, Londra -0,1% Piatto l'avvio di Francoforte e Parigi    |    Borsa Milano apre in rialzo, +0,04% In leggera crescita anche l'indice Ftse All share, +0,12%    |    Cambi: euro apre in rialzo a 1,1704 dlr Yen a 131,33    |    Borsa: Asia rimbalza, bene Tokyo In marginale calo i futures sull'avvio dei listini europei    |    Spread Btp Bund in rialzo a 242 punti Rendimento titolo decennale al 2,88%    |    Ansaldo Sts: contratto da 1 mld dollari Capofila consorzio Flow1 per metropolitana di Riyadh    |    Oro: in calo a 1.199 dollari l'oncia Dopo rialzi vigilia    |    Petrolio: in ribasso a 68,53 dollari Brent scende 77,52 dollari    |    Borsa: Tokyo, chiude in rialzo, +1,41% Cambi: yen si apprezza su dollaro ed euro    |    Borsa, Shanghai apre a -0,05% In frazionale calo anche Shenzhen, a -0,06%    |   

FAQ

Formazione

Cos’è Fondimpresa?

Fondimpresa è un Fondo Paritetico Inteprofessionale nazionale per la formazione continua dei dipendenti aziendali.
Un fondo Interprofessionale è un organismo di natura associativa promosso dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale.
Fondimpresa è stato costituito a seguito dell’accordo nazionale firmato da: CONFINDUSTRIA (Confederazione Generale dell'Industria Italiana), CGIL(Confederazione Generale Italiana del Lavoro), CISL (Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori) e UIL (Unione Italiana del Lavoro).
Il Fondo è stato autorizzato ad operare dal Ministero del Lavoro con decreto del 28 novembre 2002.
Codice di adesione Inps: FIMA.
Con Fondimpresa ricevere i finanziamenti è semplice, basta solo aderire al fondo. In questo modo il contributo dello 0.30% versato all’INPS viene accantonato su un conto aziendale individuale da utilizzare per l’aggiornamento dei propri dipendenti.
Ogni azienda può ricevere i finanziamenti secondo due modalità:
con il Conto Formazione e con il Conto di Sistema.

L’adesione a Fondimpresa ha un costo?
No. L’adesione è completamente gratuita e si rinnova automaticamente ogni anno.

Come si deve procedere per aderire a Fondimpresa?
Per aderire a Fondimpresa basta scegliere nella "DenunciaAziendale" del flusso UNIEMENS aggregato, all'interno dell'elemento "FondoInterprof", l'opzione "Adesione" selezionando il codice FIMA e inserendo il numero dei dipendenti (solo quadri, impiegati e operai) interessati all'obbligo contributivo. In questo modo, si indica la propria volontà di affidare a Fondimpresa il proprio contributo INPS dello 0,30%.
Come indicato nella circolare INPS n. 107/2009, l'effetto dell'adesione decorre dal mese di competenza della Denuncia Aziendale (ex DM10/2) nel quale è stato inserito il codice FIMA.
Per esempio: se si effettua l'adesione entro il 31 marzo 2010 i contributi versati all'Inps vengono accantonati sul "Conto Formazione" dell'azienda a partire dalla competenza di febbraio 2010 (nella prevista misura del 70% del totale). In caso di tardiva trasmissione della denuncia telematica, verrà presa in considerazione la data di effettivo inoltro.
L'adesione è unica e non va rinnovata ogni anno.

Come si deve procedere per revocare da un fondo precedente e passare a Fondimpresa?
Le aziende iscritte ad altro Fondo che intendono trasferire l'adesione a Fondimpresa, devono invece comunicare la revoca dal precedente Fondo tramite la "DenunciaAziendale" del flusso UNIEMENS, inserendo all'interno dell'elemento "FondoInterprof", opzione "Revoca", il codice REVO e selezionando,contestualmente nella stessa Denuncia, il codice FIMA per aderire a Fondimpresa.

Cos'è il conto di sistema?
Il Conto di Sistema è un conto collettivo ideato per sostenere, in particolare, la formazione nelle aziende di piccole dimensioni, favorendo l'aggregazione di imprese su piani formativi comuni, in ambito settoriale o territoriale. Confluisce nel Conto di Sistema il 26% dei contributi versati a Fondimpresa dalle imprese aderenti.
Queste risorse vengono utilizzate per finanziare piani formativi secondo una procedura di pubblicazione di Avvisi, che consente massima trasparenza e pari opportunità di accesso.

Cos'è il conto formazione?
Fondimpresa accantona nel conto individuale di ciascuna azienda aderente, denominato "Conto formazione", una quota pari al 70% del contributo obbligatorio dello 0,30% sulle retribuzioni dei propri dipendenti versato al Fondo tramite l'INPS.
Le risorse finanziarie che affluiscono nel "Conto formazione" sono a completa disposizione dell'azienda titolare, che può utilizzarle per fare formazione ai propri dipendenti nei tempi e con le modalità che ritiene più opportuni, sulla base di Piani formativi aziendali o interaziendali condivisi dalle rappresentanze delle parti sociali.

Cosa devono fare le aziende aderenti per sapere quante risorse hanno accantonato sul proprio Conto Formazione?
L’unico canale per accedere alla consultazione del Conto Formazione Fondimpresa è costituito dall’Area Riservata del sito internet www.fondimpresa.it. Per poter entrare nella stessa è necessario innanzitutto effettuare la registrazione on line sotto la voce Responsabile aziendale.
Dopo aver fatto la registrazione l’azienda riceverà una lettera indirizzata al legale rappresentante contenente login e password.
Se l’azienda ha più matricole INPS è sufficiente effettuare la registrazione per una soltanto di esse.

Non ricordo i dati di accesso [login, password, dati dell'utente]
• provare a effettuare la procedura di recupero login (inserendo l'e-mail associata all'utente registrato) sotto la maschera di accesso all'area riservata.
• provare a effettuare la procedura di rigenerazione della password (inserendo la login dell'utente registrato) sotto la maschera di accesso all'area riservata.
• qualora non si ricordi la e-mail associata o non si ricordi se l'azienda è registrata ecc. contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando denominazione, codice fiscale e matricola INPS aziendali.


Internazionalizzazione

Quali sono i servizi che Confindustria Lecce offre alle imprese che vogliono internazionalizzare?
Confindustria Lecce ha un ruolo di primo piano nel favorire l’accesso e l’espansione delle imprese sui mercati esteri, offrendo servizi di assistenza, informazione e promozione e ponendosi come punto di riferimento privilegiato per raccogliere e monitorare dati, esigenze e proposte provenienti dalle imprese che vogliono operare sui mercati stranieri.

Che cosa è Info internazionalizzazione?
È la nuova newsletter di Confindustria Lecce, dedicata alle imprese che vogliono operare nei mercati esteri e realizzata con informazioni e approfondimenti provenienti dal sistema, da istituzioni ed enti erogatori di servizi per l’internazionalizzazione. La newsletter ha cadenza quindicinale ed è consultabile sulla homepage del sito web: www.confindustrialecce.it.

Confindustria Lecce organizza corsi di formazione in materia di internazionalizzazione?
Confindustria Lecce punta sulla formazione, organizzando corsi rivolti a imprenditori, export manager, consulenti interessati a conoscere le opportunità dei processi di internazionalizzazione, ad acquisire nuove competenze tecniche, raggiungere nuovi obiettivi di business e ad ampliare il proprio network professionale.

Che cosa sono i Progetti Paese?
I progetti "PAESE" sono iniziative di sviluppo commerciale che Confindustria Lecce organizza per rispondere all'esigenza delle Imprese di ricercare mercati stranieri di sbocco.

Che cosa sono i “desk tecnici” ?
Si tratta di sportelli operativi per l’assistenza alle imprese. Confindustria Lecce in convenzione con i principali attori dell’internazionalizzazione, mette a disposizione degli associati le competenze e la professionalità di esperti e funzionari di:
• Sace - la società di assicurazione del business italiano nel mondo, che assume in assicurazione, riassicurazione e garanzia i rischi politici e commerciali cui sono esposte le imprese italiane nell’attività di esportazione o di investimento all’estero. Offre informazioni, servizi, prodotti finanziari.
• Simest - la finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese italiane all'estero. Promuove e sostiene le attività all’estero delle aziende italiane, in particolare quelle di piccola e media dimensione. Offre diversi servizi e tipologie di finanziamento, oltre a informazioni di Assistenza e consulenza, e relative alla Costituzione di imprese all'estero.
• Agenzia delle dogane - l’agenzia che si occupa di legislazione doganale, accise, cambi doganali, regolamenti di classificazione tariffaria e offre altre informazioni utili per l’accesso ai mercati esteri.
 

Energia

Quali sono le funzioni dell’Ufficio Energia in Confindustria Lecce?
L’Ufficio Energia di CL facilita i rapporti con le Istituzioni (Enel Distribuzione, AEEG, GSE, Agenzia delle Dogane), fornisce aggiornamento della normativa vigente ed aiuto nell’interpretazione della stessa e gestisce i servizi a valore aggiunto sul tema energetico.

Quali sono i servizi a valore aggiunto che l’associazione fornisce in campo energetico?
Attualmente è possibile effettuare il controllo delle proprie fatture elettriche ed aderire al gruppo d’acquisto per le forniture energetiche. Altri servizi saranno attivati in seguito.


COPYRIGHT © 2018. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com