Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Bankitalia:Visco disponibile a audizione Colloquio con Casini, pronti a sottomettere documenti    |    Bankitalia,agito in contatto con governo Sempre difeso risparmio limitando i danni    |    Bankitalia: crisi e lotte potere, gli assalti a Fort Koch Riserva Repubblica, figura autorevole in conflitto con politica    |    Banco-Bpm, Cattolica per bancassicurance La compagnia ha 15 giorni per chiudere la trattativa    |    A fondo cinese 30% parka Mr&Mrs Italy Leoncini e Bucalossi conservano maggioranza e gestione    |    Spread Btp chiude in calo a 162 punti Rendimento sotto 2% a minimi da settembre    |    Borsa: Milano debole con B. Generali Giù anche Fca, bene Stm, A2a, Enel e Ferrari    |    Salini Impregilo rifinanzia debito 1 mld Anche bond per 400 milioni, struttura finanziaria più forte    |    Borsa: Europa, Parigi -0,03% in chiusura Sotto la parità anche Londra e Francoforte    |    Borsa: Milano chiude in calo (-0,4%) Indice Ftse Mib a quota 22.337 punti    |    Iren: successo per il green bond Obbligazioni per 500 milioni, richieste per 2,2 miliardi    |    Borsa:Europa tiene, Milano torna in calo Acquisti su Infineon e Airbus, bene Sabadell e Bbva    |    Borsa: Milano, giù B.Generali, bene Enel Acquisti su Stm, Mediobanca e Tim, deboli Unieuro e Ifis    |    Pienone di richieste per bond Esselunga Chiude road show, interesse anche da estero    |    Moda:Canali chiude fabbrica,134 esuberi Doccia fredda dopo solidarietà, domani 8 ore di sciopero    |    Wall Street apre debole, Dj +0,08% S&P 500 invariato    |    Borsa: Europa migliora, Milano +0,2% Futures positivi, acquisti su tecnologici, banche contrastate    |    Borsa: Europa poco mossa, bene Madrid Futures contrastati, in arrivo dati Usa inflazione e produzione    |    Borsa: Milano, giù B.Generali, Mediaset Salgono Mediobanca, Stm, Tim e Lazio, scivolano Unieuro e Ifis    |    Banche: liberali Germania contro Unione In Italia aiuti pubblici per gli istitutI, Esm non serve    |    Manovra, reddito di inclusione per 650.000 famiglie In legge bilancio 300 mln in più, sale assegno nuclei numerosi    |    Slovacchia, sede Ema spetta a Bratislava Ministro Esteri rivendica "diritto" ad avere sede    |    Lentezza giustizia costa 2,5 punti Pil Studio,se più rapida +130mila posti,1000 euro reddito pro-capite    |    Landini, Colussi fermi licenziamenti Per leader Cgil "Azienda non può annunciarli con investimenti"    |    Germania,indice Zew sale a 17,6 punti Dato inferiore ad attese per rialzo a 20 punti    |    Export +4,2% ad agosto,+8,4% su anno Trainano chimica e manifattura. Bene vendite in Francia e Spagna    |    Banche Europa deboli, Milano guida cali Spread poco mosso, Madrid risente braccio di ferro con Catalogna    |    Moody's negativa su banche italiane, Npl Pressione per ridurli ma pochi capitali e bassa redditività    |    Enav,a studio cessione quota Mef a Cdp Operazione rientrerebbe in cantiere privatizzazioni    |    Mercato auto Europa -2%, Fca -1% Da un anno non c'era segno negativo. Boom Alfa Romeo, bene Jeep    |    Borsa: Milano piatta con banche e Tim Bene Ferrari, Stm e Moncler, scivolano Ynap e Campari    |    Cambi: euro in calo a 1,1759 dollari Yen a 131,97    |    Borsa: Shanghai negativa,chiude a -0,19% In rialzo invece Shenzhen, a +0,11%    |    Padoan, ma Camusso che manovra ha visto? Stiamo dando scossa a crescita, risorse investimenti e giovani    |    Camusso,è manovra a favore delle rendite Non risponde alle esigenze di tutti    |    Borsa: Europa poco mossa in avvio Londra invariata, Parigi guadagna 0,18%, Francoforte cede 0,06%    |    Spread Btp apre stabile a 164,4 punti Rendimento al 2,02%    |    Borsa: Milano apre in rialzo (+0,14%) Indice Ftse Mib sale a 22.460 punti    |    Oro: scende a 1.289,73 dollari Cede lo 0,41%    |    Borsa, Asia sui massimi nonostante Corea Dollaro sale con ipotesi Taylor alla Fed, giù i treasury    |    Petrolio: in lieve calo a 51,71 dollari Brent a 57,68    |    Manovra, scontro Camusso-Padoan Leader Cgil: 'E' a favore delle rendite, mantiene lo status quo. Sulle pensioni, il governo ha disatteso gli accordi....    |    Borsa: Tokyo, chiusura in rialzo, +0,38% Yen debole su dollaro ed euro, attesa elezioni    |    Banche: Moody's negativa su Italia e Npl Pressione per ridurli ma pochi capitali e bassa redditività    |    Manovra: le nuove misure su lavoro, imprese, povertà e statali Sgravi per i giovani, 600 milioni per il reddito d'inclusoione    |    Manovra: tutte le misure, da sgravi per gli under 35 a bonus giardini Arriva anche dl fisco, da golden power a rottamazione cartelle    |    Petrolio:Ny,chiude in rialzo a 51,87 dlr Quotazioni salgono dello 0,86%    |    Alitalia: arrivati 7 plichi Arrivati presso lo studio notarile    |   

Eventi

ARTE, DESIGN E ARCHITETURA PER CONVERSAZIONI SUL FUTURO finale

NemO’s, Stefano Canto, Riccardo Falcinelli, Francesco Franchi e Marco Rainò saranno gli ospiti della sezione dedicata all’arte, al design e all’architettura del festival Conversazioni sul futuro che dal 26 al 29 ottobre ospiterà a Lecce circa 200 relatori impegnati in 80 appuntamenti disseminati in 20 location della città.

Si comincia con un doppio appuntamento con lo street artist NemO’s che giovedì 26 ottobre (ore 20.30) al Cinelab Giuseppe Bertolucci del Cineporto di Lecce e venerdì 27 (ore 10) al Liceo Artistico Ciardo Pellegrino
 racconterà la sua esperienza dialogando con il giornalista e scrittore Ennio Ciotta (autore del volume “Street Art – La Rivoluzione nelle Strade”), prima della proiezione del documentario Banksy Does New York di Chris Moukarbel (2014). Il lavoro di NemO’s si divide in immagini grafiche ed essenziali, veicolando un messaggio sociale attraverso personaggi che compiono azioni poetiche e surreali come quelli di una fiaba non meglio definita. All'incontro di giovedì - promosso dal Cineclub Universitario in collaborazione con Fondazione Apulia Film Commission e Corso di Laurea DAMS dell'Università del Salento - parteciperanno anche i docenti Massimo Guastella (Storia dell’arte contemporanea) e Luca Bandirali (Teorie e Tecniche del linguaggio audiovisivo).

Venerdì 27 ottobre
(ore 10.30), al Fondo Verri, l'artista Stefano Canto dialogherà con Lorenzo Madaro, giornalista, critico d’arte e curatore. Stefano Canto è nato a Roma nel 1974, dove si è laureato in Architettura nel 2003 e dove attualmente vive e lavora. Le sue produzioni artistiche si esprimono attraverso la poetica del luogo, passando attraverso le implicazioni sociali insite nel rapporto tra uomo e architettura. La sua ricerca artistica ha avuto inizio dall’osservazione dell’ambiente circostante, inteso come una realtà complessa, polimorfa e polisemantica, costituita da molteplici elementi, in continuo dialogo gli uni con gli altri, dotati di una propria identità e di proprie valenze simboliche, evocative e comunicative. I suoi campi d’indagine sono la semiotica dell’oggetto, dell’architettura e dei luoghi, nella convinzione che l’oggetto e il suo contesto d’inserimento, contenuto e contenitore, siano strettamente connessi in un rapporto di contiguità logica e semantica. L'incontro è realizzato in collaborazione con l'associazione Noon.

Sempre venerdì 27 (dalle 19.15 alle 20.30) alla Libreria Liberrima di Lecce (spazio Gustoliberrima) il designer Riccardo Falcinelli presenterà il suo ultimo volume “Cromorama. Come il colore ha cambiato il nostro sguardo” (Einaudi) dialogando con Paolo Mele, fondatore dell’associazione Ramdom e direttore di Lastation. Riccardo Falcinelli è uno dei piú apprezzati visual designer sulla scena della grafica italiana, che ha contribuito a innovare progettando libri e collane per diversi editori. Insegna Psicologia della percezione presso la facoltà di Design ISIA di Roma. Insieme a Marta Poggi, è autore dei graphic novel Cardiaferrania (minimum fax 2000), Grafogrifo (Einaudi Stile Libero 2004) e L’allegra fattoria (minimum fax 2007). Nel 2011 ha pubblicato con Stampa Alternativa & Graffiti “Guardare. Pensare. Progettare. Neuroscienze per il design”. Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato “Critica portatile al visual design” (2014) e il recente “Cromorama” (2017). Suo è l’attuale progetto grafico di Einaudi Stile Libero.

Sabato 28 ottobre (ore 18) alle Officine Ergot la giornalista Paola Moscardino (La7) intervisterà Francesco Franchi. Classe 1982, dopo otto anni a IL del Sole 24 ore, dal 2016 è direttore creativo di Robinson, inserto culturale domenicale de La Repubblica. Ha tenuto e tiene laboratori e workshop presso la Singapore Management University, l’Università IUAV di Venezia, il Politecnico di Milano e altri istituti universitari in Italia e all’estero. Il suo ultimo libro è The Intelligent Lifestyle Magazine, Smart Editorial Design, Ideas and Journalism (Gestalten, 2016). È autore di Designing News, Changing the World of Editorial Design and Information Graphics (Gestalten, 2013). Ha vinto numerosi premi, tra cui gli European Design Awards, i D&AD Awards, gli SPD Awards e il premio Compasso d’Oro ADI. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati o esposti in diversi Paesi, recententemente al V&A Museum (Londra) e al Cooper Hewitt Smithsonian Design Museum (New York).

Infine, domenica 29 ottobre alle ore 17, al Teatro Paisiello, l'architetto, designer e curatore indipendente Marco Rainò proporrà “Utopia Contempoanea”, una live session di “Pensiero Radiale”, la sua rubrica pubblicata, sin dal primo numero, sul periodico Icon Design. La formula editoriale della rivista prevede l’esplorazione di un tema specifico per ciascun numero, definito attraverso una successione di cinque suggestioni di testo reciprocamente concatenate tra loro; la relazione tra i distinti blocchi scritti assume di volta in volta diverse modalità, risolvendosi in ogni caso in una sequenza di miniature narrative dedicate a scoprire e celebrare l’atto creativo e la vicenda umana che lo accompagna. Marco Rainò, interessato alla sperimentazione attraverso la pratica del progetto, della ricerca teorica e dell’impegno critico, è fondatore e partner di BRH+, studio attivo nella progettazione ad ampio spettro derivata da un’indagine sulla convergenza tra discipline. Ai lavori di architettura, grafica e disegno di prodotto affianca l’attività di Art Director –  dell’azienda di arredi contemporanei Lago così come del gruppo pop-rock Subsonica. È ideatore e curatore del programma didattico-formativo IN Residence e della collezione Marca. Ha insegnato presso il Politecnico di Torino e la Domus Academy di Milano; è membro del Comitato Scientifico dello IAAD — Istituto di Arti Applicate e Design — di Torino e di Bologna, oltre a dirigere il dipartimento di Interior Design nelle due sedi della medesima università.

La quinta edizione di Conversazioni sul futuro proporrà un articolato programma di workshop, incontri, lezioni, concerti e dj set, presentazioni di libri, approfondimenti sull’enogastronomia, laboratori. Il Festival accoglierà, inoltre, un’anteprima della Maker Faire di Roma, il Climathon Lecce (organizzato dal Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici), Omofobi del mio stivale, una manifestazione contro l’omofobia e per i diritti civili, Cinema sul Futuro, una serie di incontri dedicati al mondo dell’impresa al Sellalab, l’Officina dei bambini e delle bambine a cura di Boboto e Le Officine del Futuro.  Tra gli ospiti i genitori del ricercatore Giulio Regeni e del fotografo Andy Rocchelli, Ilaria Cucchi, il danzatore  siriano palestinese Ahmad Joudeh, il medico e attivista egiziano Ahmed Said, il trapiantologo Daniele Antonio  Pinna solo per fare qualche nome.

Gli incontri saranno tutti a ingresso gratuito.
Il programma (ancora non definitivo) sul sito ufficiale!

Info e contatti
www.conversazionisulfuturo.it

ARTE, DESIGN E ARCHITETTURA PER CONVERSAZIONI SUL FUTURO Seconda giornata

NemO’s, Stefano Canto, Riccardo Falcinelli, Francesco Franchi e Marco Rainò saranno gli ospiti della sezione dedicata all’arte, al design e all’architettura del festival Conversazioni sul futuro che dal 26 al 29 ottobre ospiterà a Lecce circa 200 relatori impegnati in 80 appuntamenti disseminati in 20 location della città.

Si comincia con un doppio appuntamento con lo street artist NemO’s che giovedì 26 ottobre (ore 20.30) al Cinelab Giuseppe Bertolucci del Cineporto di Lecce e venerdì 27 (ore 10) al Liceo Artistico Ciardo Pellegrino
 racconterà la sua esperienza dialogando con il giornalista e scrittore Ennio Ciotta (autore del volume “Street Art – La Rivoluzione nelle Strade”), prima della proiezione del documentario Banksy Does New York di Chris Moukarbel (2014). Il lavoro di NemO’s si divide in immagini grafiche ed essenziali, veicolando un messaggio sociale attraverso personaggi che compiono azioni poetiche e surreali come quelli di una fiaba non meglio definita. All'incontro di giovedì - promosso dal Cineclub Universitario in collaborazione con Fondazione Apulia Film Commission e Corso di Laurea DAMS dell'Università del Salento - parteciperanno anche i docenti Massimo Guastella (Storia dell’arte contemporanea) e Luca Bandirali (Teorie e Tecniche del linguaggio audiovisivo).

Venerdì 27 ottobre
(ore 10.30), al Fondo Verri, l'artista Stefano Canto dialogherà con Lorenzo Madaro, giornalista, critico d’arte e curatore. Stefano Canto è nato a Roma nel 1974, dove si è laureato in Architettura nel 2003 e dove attualmente vive e lavora. Le sue produzioni artistiche si esprimono attraverso la poetica del luogo, passando attraverso le implicazioni sociali insite nel rapporto tra uomo e architettura. La sua ricerca artistica ha avuto inizio dall’osservazione dell’ambiente circostante, inteso come una realtà complessa, polimorfa e polisemantica, costituita da molteplici elementi, in continuo dialogo gli uni con gli altri, dotati di una propria identità e di proprie valenze simboliche, evocative e comunicative. I suoi campi d’indagine sono la semiotica dell’oggetto, dell’architettura e dei luoghi, nella convinzione che l’oggetto e il suo contesto d’inserimento, contenuto e contenitore, siano strettamente connessi in un rapporto di contiguità logica e semantica. L'incontro è realizzato in collaborazione con l'associazione Noon.

Sempre venerdì 27 (dalle 19.15 alle 20.30) alla Libreria Liberrima di Lecce (spazio Gustoliberrima) il designer Riccardo Falcinelli presenterà il suo ultimo volume “Cromorama. Come il colore ha cambiato il nostro sguardo” (Einaudi) dialogando con Paolo Mele, fondatore dell’associazione Ramdom e direttore di Lastation. Riccardo Falcinelli è uno dei piú apprezzati visual designer sulla scena della grafica italiana, che ha contribuito a innovare progettando libri e collane per diversi editori. Insegna Psicologia della percezione presso la facoltà di Design ISIA di Roma. Insieme a Marta Poggi, è autore dei graphic novel Cardiaferrania (minimum fax 2000), Grafogrifo (Einaudi Stile Libero 2004) e L’allegra fattoria (minimum fax 2007). Nel 2011 ha pubblicato con Stampa Alternativa & Graffiti “Guardare. Pensare. Progettare. Neuroscienze per il design”. Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato “Critica portatile al visual design” (2014) e il recente “Cromorama” (2017). Suo è l’attuale progetto grafico di Einaudi Stile Libero.

Sabato 28 ottobre (ore 18) alle Officine Ergot la giornalista Paola Moscardino (La7) intervisterà Francesco Franchi. Classe 1982, dopo otto anni a IL del Sole 24 ore, dal 2016 è direttore creativo di Robinson, inserto culturale domenicale de La Repubblica. Ha tenuto e tiene laboratori e workshop presso la Singapore Management University, l’Università IUAV di Venezia, il Politecnico di Milano e altri istituti universitari in Italia e all’estero. Il suo ultimo libro è The Intelligent Lifestyle Magazine, Smart Editorial Design, Ideas and Journalism (Gestalten, 2016). È autore di Designing News, Changing the World of Editorial Design and Information Graphics (Gestalten, 2013). Ha vinto numerosi premi, tra cui gli European Design Awards, i D&AD Awards, gli SPD Awards e il premio Compasso d’Oro ADI. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati o esposti in diversi Paesi, recententemente al V&A Museum (Londra) e al Cooper Hewitt Smithsonian Design Museum (New York).

Infine, domenica 29 ottobre alle ore 17, al Teatro Paisiello, l'architetto, designer e curatore indipendente Marco Rainò proporrà “Utopia Contempoanea”, una live session di “Pensiero Radiale”, la sua rubrica pubblicata, sin dal primo numero, sul periodico Icon Design. La formula editoriale della rivista prevede l’esplorazione di un tema specifico per ciascun numero, definito attraverso una successione di cinque suggestioni di testo reciprocamente concatenate tra loro; la relazione tra i distinti blocchi scritti assume di volta in volta diverse modalità, risolvendosi in ogni caso in una sequenza di miniature narrative dedicate a scoprire e celebrare l’atto creativo e la vicenda umana che lo accompagna. Marco Rainò, interessato alla sperimentazione attraverso la pratica del progetto, della ricerca teorica e dell’impegno critico, è fondatore e partner di BRH+, studio attivo nella progettazione ad ampio spettro derivata da un’indagine sulla convergenza tra discipline. Ai lavori di architettura, grafica e disegno di prodotto affianca l’attività di Art Director –  dell’azienda di arredi contemporanei Lago così come del gruppo pop-rock Subsonica. È ideatore e curatore del programma didattico-formativo IN Residence e della collezione Marca. Ha insegnato presso il Politecnico di Torino e la Domus Academy di Milano; è membro del Comitato Scientifico dello IAAD — Istituto di Arti Applicate e Design — di Torino e di Bologna, oltre a dirigere il dipartimento di Interior Design nelle due sedi della medesima università.

La quinta edizoine di Conversazioni sul futuro proporrà un articolato programma di workshop, incontri, lezioni, concerti e dj set, presentazioni di libri, approfondimenti sull’enogastronomia, laboratori. Il Festival accoglierà, inoltre, un’anteprima della Maker Faire di Roma, il Climathon Lecce (organizzato dal Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici), Omofobi del mio stivale, una manifestazione contro l’omofobia e per i diritti civili, Cinema sul Futuro, una serie di incontri dedicati al mondo dell’impresa al Sellalab, l’Officina dei bambini e delle bambine a cura di Boboto e Le Officine del Futuro.  Tra gli ospiti i genitori del ricercatore Giulio Regeni e del fotografo Andy Rocchelli, Ilaria Cucchi, il danzatore  siriano palestinese Ahmad Joudeh, il medico e attivista egiziano Ahmed Said, il trapiantologo Daniele Antonio  Pinna solo per fare qualche nome.

Gli incontri saranno tutti a ingresso gratuito.
Il programma (ancora non definitivo) sul sito ufficiale!

Info e contatti
www.conversazionisulfuturo.it

ARTE, DESIGN E ARCHITETTURA PER CONVERSAZIONI SUL FUTURO

NemO’s, Stefano Canto, Riccardo Falcinelli, Francesco Franchi e Marco Rainò saranno gli ospiti della sezione dedicata all’arte, al design e all’architettura del festival Conversazioni sul futuro che dal 26 al 29 ottobre ospiterà a Lecce circa 200 relatori impegnati in 80 appuntamenti disseminati in 20 location della città.

Si comincia con un doppio appuntamento con lo street artist NemO’s che giovedì 26 ottobre (ore 20.30) al Cinelab Giuseppe Bertolucci del Cineporto di Lecce e venerdì 27 (ore 10) al Liceo Artistico Ciardo Pellegrino
 racconterà la sua esperienza dialogando con il giornalista e scrittore Ennio Ciotta (autore del volume “Street Art – La Rivoluzione nelle Strade”), prima della proiezione del documentario Banksy Does New York di Chris Moukarbel (2014). Il lavoro di NemO’s si divide in immagini grafiche ed essenziali, veicolando un messaggio sociale attraverso personaggi che compiono azioni poetiche e surreali come quelli di una fiaba non meglio definita. All'incontro di giovedì - promosso dal Cineclub Universitario in collaborazione con Fondazione Apulia Film Commission e Corso di Laurea DAMS dell'Università del Salento - parteciperanno anche i docenti Massimo Guastella (Storia dell’arte contemporanea) e Luca Bandirali (Teorie e Tecniche del linguaggio audiovisivo).

Venerdì 27 ottobre
(ore 10.30), al Fondo Verri, l'artista Stefano Canto dialogherà con Lorenzo Madaro, giornalista, critico d’arte e curatore. Stefano Canto è nato a Roma nel 1974, dove si è laureato in Architettura nel 2003 e dove attualmente vive e lavora. Le sue produzioni artistiche si esprimono attraverso la poetica del luogo, passando attraverso le implicazioni sociali insite nel rapporto tra uomo e architettura. La sua ricerca artistica ha avuto inizio dall’osservazione dell’ambiente circostante, inteso come una realtà complessa, polimorfa e polisemantica, costituita da molteplici elementi, in continuo dialogo gli uni con gli altri, dotati di una propria identità e di proprie valenze simboliche, evocative e comunicative. I suoi campi d’indagine sono la semiotica dell’oggetto, dell’architettura e dei luoghi, nella convinzione che l’oggetto e il suo contesto d’inserimento, contenuto e contenitore, siano strettamente connessi in un rapporto di contiguità logica e semantica. L'incontro è realizzato in collaborazione con l'associazione Noon.

Sempre venerdì 27 (dalle 19.15 alle 20.30) alla Libreria Liberrima di Lecce (spazio Gustoliberrima) il designer Riccardo Falcinelli presenterà il suo ultimo volume “Cromorama. Come il colore ha cambiato il nostro sguardo” (Einaudi) dialogando con Paolo Mele, fondatore dell’associazione Ramdom e direttore di Lastation. Riccardo Falcinelli è uno dei piú apprezzati visual designer sulla scena della grafica italiana, che ha contribuito a innovare progettando libri e collane per diversi editori. Insegna Psicologia della percezione presso la facoltà di Design ISIA di Roma. Insieme a Marta Poggi, è autore dei graphic novel Cardiaferrania (minimum fax 2000), Grafogrifo (Einaudi Stile Libero 2004) e L’allegra fattoria (minimum fax 2007). Nel 2011 ha pubblicato con Stampa Alternativa & Graffiti “Guardare. Pensare. Progettare. Neuroscienze per il design”. Per Einaudi Stile Libero ha pubblicato “Critica portatile al visual design” (2014) e il recente “Cromorama” (2017). Suo è l’attuale progetto grafico di Einaudi Stile Libero.

Sabato 28 ottobre (ore 18) alle Officine Ergot la giornalista Paola Moscardino (La7) intervisterà Francesco Franchi. Classe 1982, dopo otto anni a IL del Sole 24 ore, dal 2016 è direttore creativo di Robinson, inserto culturale domenicale de La Repubblica. Ha tenuto e tiene laboratori e workshop presso la Singapore Management University, l’Università IUAV di Venezia, il Politecnico di Milano e altri istituti universitari in Italia e all’estero. Il suo ultimo libro è The Intelligent Lifestyle Magazine, Smart Editorial Design, Ideas and Journalism (Gestalten, 2016). È autore di Designing News, Changing the World of Editorial Design and Information Graphics (Gestalten, 2013). Ha vinto numerosi premi, tra cui gli European Design Awards, i D&AD Awards, gli SPD Awards e il premio Compasso d’Oro ADI. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati o esposti in diversi Paesi, recententemente al V&A Museum (Londra) e al Cooper Hewitt Smithsonian Design Museum (New York).

Infine, domenica 29 ottobre alle ore 17, al Teatro Paisiello, l'architetto, designer e curatore indipendente Marco Rainò proporrà “Utopia Contempoanea”, una live session di “Pensiero Radiale”, la sua rubrica pubblicata, sin dal primo numero, sul periodico Icon Design. La formula editoriale della rivista prevede l’esplorazione di un tema specifico per ciascun numero, definito attraverso una successione di cinque suggestioni di testo reciprocamente concatenate tra loro; la relazione tra i distinti blocchi scritti assume di volta in volta diverse modalità, risolvendosi in ogni caso in una sequenza di miniature narrative dedicate a scoprire e celebrare l’atto creativo e la vicenda umana che lo accompagna. Marco Rainò, interessato alla sperimentazione attraverso la pratica del progetto, della ricerca teorica e dell’impegno critico, è fondatore e partner di BRH+, studio attivo nella progettazione ad ampio spettro derivata da un’indagine sulla convergenza tra discipline. Ai lavori di architettura, grafica e disegno di prodotto affianca l’attività di Art Director –  dell’azienda di arredi contemporanei Lago così come del gruppo pop-rock Subsonica. È ideatore e curatore del programma didattico-formativo IN Residence e della collezione Marca. Ha insegnato presso il Politecnico di Torino e la Domus Academy di Milano; è membro del Comitato Scientifico dello IAAD — Istituto di Arti Applicate e Design — di Torino e di Bologna, oltre a dirigere il dipartimento di Interior Design nelle due sedi della medesima università.

La quinta edizoine di Conversazioni sul futuro proporrà un articolato programma di workshop, incontri, lezioni, concerti e dj set, presentazioni di libri, approfondimenti sull’enogastronomia, laboratori. Il Festival accoglierà, inoltre, un’anteprima della Maker Faire di Roma, il Climathon Lecce (organizzato dal Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici), Omofobi del mio stivale, una manifestazione contro l’omofobia e per i diritti civili, Cinema sul Futuro, una serie di incontri dedicati al mondo dell’impresa al Sellalab, l’Officina dei bambini e delle bambine a cura di Boboto e Le Officine del Futuro.  Tra gli ospiti i genitori del ricercatore Giulio Regeni e del fotografo Andy Rocchelli, Ilaria Cucchi, il danzatore  siriano palestinese Ahmad Joudeh, il medico e attivista egiziano Ahmed Said, il trapiantologo Daniele Antonio  Pinna solo per fare qualche nome.

Gli incontri saranno tutti a ingresso gratuito.
Il programma (ancora non definitivo) sul sito ufficiale!

Info e contatti
www.conversazionisulfuturo.it

Convention AICA 2017 - Lecce Seconda giornata

AICA rinnova anche quest’anno il tradizionale momento di incontro e di presentazione delle più rilevanti esperienze legate all’ICT nel nostro Paese, nell’ambito della Convention 2017 che si terrà il 20 e 21 ottobre a Lecce presso le Officine Cantelmo. La Convention 2017, che ha il patrocinio della Regione Puglia, della Città di Lecce, dell'Università del Salento e di Confindustria Lecce,  si rivolge ai Soci, agli stakeholder di AICA e a tutti i cultori del digitale e vede anche quest’anno la partecipazione di autorevoli relatori del mondo istituzionale, di quello accademico e dell’impresa.

Il 21 ottobre si parte alle ore 9.00.

L'appuntamento rappresenta l'occasione per condividere attente riflessioni finalizzate a rendere sempre più attuali e portanti temi e soluzioni dell’innovazione digitale. Nello studio, nel lavoro e nelle attività quotidiane, diventa ormai evidente quanto i processi di digitalizzazione vanno a costituire ogni giorno un motore di trasformazione fondamentale e determinante per la crescita e lo sviluppo economico, sociale e culturale.

AICA, “Laboratorio di Progetti per Costruire la Società Digitale”, con il suo qualificato staff di esperti, prosegue nell’attività di supporto alla costruzione della società digitale, anche grazie al continuo aggiornamento e all’innovazione del proprio ruolo e delle proprie iniziative.

Si allega il programma.

Iscrizioni: www.aicanet.it

 


Convention AICA 2017 - Lecce Prima Giornata

AICA rinnova anche quest’anno il tradizionale momento di incontro e di presentazione delle più rilevanti esperienze legate all’ICT nel nostro Paese, nell’ambito della Convention 2017 che si terrà il 20 e 21 ottobre a Lecce presso le Officine Cantelmo. La Convention 2017, che ha il patrocinio della Regione Puglia, della Città di Lecce, dell'Università del Salento e di Confindustria Lecce,  si rivolge ai Soci, agli stakeholder di AICA e a tutti i cultori del digitale e vede anche quest’anno la partecipazione di autorevoli relatori del mondo istituzionale, di quello accademico e dell’impresa.

L'avvio dei lavori è previsto per il 20 ottobre alle ore 14.30.

L'appuntamento rappresenta l'occasione per condividere attente riflessioni finalizzate a rendere sempre più attuali e portanti temi e soluzioni dell’innovazione digitale. Nello studio, nel lavoro e nelle attività quotidiane, diventa ormai evidente quanto i processi di digitalizzazione vanno a costituire ogni giorno un motore di trasformazione fondamentale e determinante per la crescita e lo sviluppo economico, sociale e culturale.

AICA, “Laboratorio di Progetti per Costruire la Società Digitale”, con il suo qualificato staff di esperti, prosegue nell’attività di supporto alla costruzione della società digitale, anche grazie al continuo aggiornamento e all’innovazione del proprio ruolo e delle proprie iniziative.

Si allega il programma

Iscrizioni: www.aicanet.it

 


Start Cup Puglia 2017: il 18 ottobre i vincitori

Mercoledì 18 ottobre alle ore 16 al Cineporto di Bari (Fiera del Levante, ingresso Monumentale) si svolgerà la Finale della decima edizione di Start Cup Puglia, la gara tra progetti di impresa innovativa organizzata da ARTI in collaborazione con Regione Puglia, PNI - Premio Nazionale per l’Innovazione e Ferrovie Italiane.

Saranno presenti, tra gli altri, l’assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia Michele Mazzarano, il commissario straordinario di ARTI Vito Albino, l’amministratore unico di Farmalabor e presidente della Giuria del premio Sergio Fontana, il presidente e ceo di Exprivia Domenico Favuzzi e il responsabile dell’area corporate Puglia di Unicredit Alessandro Gasparini.

In gara otto squadre di potenziali e neo imprenditori innovativi, con i rispettivi piani di impresa, si contenderanno premi in denaro e in servizi e la possibilità di accedere alla finale del Premio Nazionale per l’Innovazione, in programma il 30 novembre e 1° dicembre a Napoli.

XII Convegno di medicina Castello Carlo V 2 dicembre 2017

Sabato 2 dicembre avrà luogo il Convegno, "Le patologie andrologiche nell'adolescente: il dialogo tra pediatra e medico dell'adulto". Anche per questo Convegno le figure di riferimento sono il medico di medicina generale, ma anche il pediatra, l'endocrinologo, l'andrologo e il personale sanitario tutto, coinvolto nella valutazione del normale sviluppo adolescenziale del giovane maschio.

Il dialogo tra queste figure ha un ruolo importante nella prevenzione e  individuazione precoce delle patologie del sistema endocrino riproduttivo del giovane maschio.

I temi del Convegno rappresentano i capitoli che il Ministero della Salute ha sintetizzato nel quaderno della salute pubblicato a giugno 2017.

Il volume di questo quaderno sarà a disposizione dei partecipanti del Convegno.


XII Convegno di medicina Castello Carlo V 1 dicembre 2017

"Denatalità e riproduzione: traiettorie convergenti"  è il primo tema della due giorni del XII Convegno di medicina promosso dalla Fondazione Foresta Onlus, in collaborazione con l'Università di Padova, l'Università del Salento e ASL di Lecce.

Il primo incontro di venerdì 1 dicembre si rivolge soprattutto a medici di medicina generale, ginecologi, andrologi, urologi  e al personale sanitario tutto, poiché affronta le tematiche che analizzano le influenze negative della società sul sistema endocrino riproduttivo dell'uomo. Le conseguenze più importanti di queste influenze negative sono il ricorso a tecniche di fecondazione assistita, pertanto saranno realizzate le forme più avanzate della loro applicazione.

I temi del Convegno rappresentano i capitoli che il Ministero della Salute ha sintetizzato nel quaderno della salute pubblicato a giugno 2017.

Il volume di questo quaderno sarà a disposizione dei partecipanti del Convegno.


COPYRIGHT © 2017. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com