Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Leasing: 2019 in calo, quest'anno tiene Per politiche commercio e dubbi tasse, Salone a Milano in aprile    |    Atlantia: accelera ancora (+5,5%) Vittoria Pd in Emilia allontana fine concessione    |    Borsa:Europa migliora,sale ancora Milano A Piazza Affari corre Atlantia,spread Btp-Bund cala a 138 punti    |    Borsa: Milano non teme il virus (+1%) A Piazza Affari in rialzo Atlantia e le banche dopo pagelle Bce    |    Atlantia, in Borsa titolo cresce del 4% Ipotesi che venga accantonata revoca a Aspi e ridotte tariffe    |    Bce:Enria,da noi nessun ostacolo fusioni Chiariremo a mercati nostra posizione    |    Torna il festival dell'Economia civile Promosso da Federcasse, dal 17-19 aprile a Firenze    |    Borsa: Europa galleggia senza direzione A Piazza Affari sale Atlantia, lieve rialzo per euro su dollaro    |    Pil 2018, Nord Est +1,4%, Sud +0,3% A livello procapite Nord Ovest (36 mila euro) doppia Mezzogiorno    |    P.A.: sempre più precari, sono 340mila Fpa (Forum Pa), pochi laureati e mancano competenze    |    Pil 2018, livello procapite del Nord Ovest doppia quello del Mezzogiorno Nord Est avanti, crescita +1,4%, Sud lento (+0,3%)    |    Borsa: Europa sale e tenta vincere paura Sotto pressione compagnie aree, male anche le banche dopo Bce    |    Borsa: Milano in rialzo, deboli banche Corre Atlantia, ribalza il lusso. Stabile spread Btp-Bund a 141    |    Pubblica amministrazione paga in ritardo, Ue baccchetta l'Italia Il nostro Paese avrebbe dovuto assicurare i pagamenti entro 30-60 giorni: secondo la Corte di giustiza Ue Roma ha...    |    Borsa: Europa apre in rialzo Francoforte (+0,52%), Parigi (+0,41%), Londra (+0,38%)    |    Borsa: Milano apre in rialzo (+0,55%) Indice Ftse Mib a 23.544 punti    |    Cambi: euro a 1,1016 dollari in avvio La moneta unica vale 120,18 yen    |    Spread Btp Bund stabile a 141 punti Tasso di rendimento resta vicino minimi agosto a 1,035%    |    Bce:timori su alcun casi gestione banche Preoccupano alcuni casi al termine esercizio Srep vigilanza    |    Oro: stabile a 1.580 dollari l'oncia Metallo premiato da timori sui mercati per il coronavirus    |    Borsa: Asia ancora in calo, soffre Corea In rosso Tokyo (-0,5%), lo yen si apprezza sul dollaro    |    Borsa: Asia ancora in calo con timori virus, soffre Corea In rosso Tokyo (-0,5%), lo yen si apprezza sul dollaro    |    Petrolio resta poco sopra 53 dollari Su timori contagio coronavirus. Brent a 59,23 dollari    |    Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,85%) Nikkei ai minimi in 3 settimane su timori virus Cina    |    Borsa: virus affossa i mercati europei A Piazza Affari tengono le banche, spread btp-Bund a 140 punti    |    Cdp: master per nuova classe dirigente Per gruppo e 8 partecipate,organizzato con Luiss Business School    |    Banche:Erzegovesi,sfida su regole crisi Articolo Bancaria, costruire pazientemente norme che funzionano    |    Borsa: Europa affonda, bruciati 208 mld In calo Francoforte (-2,74%), Parigi (-2,68%), Londra (-2,29%)    |    Borsa: Milano chiude in calo (-2,31%) Indice Ftse Mib a 23.416 punti, bruciati 11,8 miliardi    |    Borsa: Europa ancora giù, Milano -2,2% In rosso anche Londra, Francoforte -2,5% e Parigi -2,6%    |    Borsa: Europa rallenta dopo Wall Street In calo il petrolio, sale oro. A Piazza Affari soffre il lusso    |    Wall Street apre in calo, Dj -1,49% S&P 500 perde l'1,61%    |    Nuovo gruppo di comunicazione con Boccia The Blue Print Network ha fatturato di 106 milioni    |   

Ecco la “CARTA PER L’ECONOMIA CIRCOLARE’”

Confindustria, Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, CLAAI, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e Confapi hanno sottoscritto la “CARTA PER LA SOSTENIBILITA’ E LA COMPETITIVITA’ DELLE IMPRESE NELL’ECONOMIA CIRCOLARE”. Per affrontare le nuove sfide ambientali e cogliere le opportunità offerte dalla digitalizzazione dei processi produttivi e di consumo, è necessario un cambio di approccio da parte di tutti gli stakeholders e il coinvolgimento del sistema economico nel suo complesso. Per questo il documento individua 10 linee di intervento e punti programmatici che, attraverso un percorso di impegni concreti, sarà la base per l’avvio di un confronto con gli interlocutori istituzionali. I 10 punti affrontano aspetti di carattere regolatorio, normativo, economico e tecnologico, dall’abbattimento delle barriere burocratiche, alla necessità di favorire investimenti in ricerca e innovazione, fino ad arrivare ad una capacità impiantistica virtuosa. La carta per l’economia circolare è un primo impegno condiviso per lo sviluppo e la competitività delle imprese italiane in tema di economia circolare.  Con la firma di questo documento le Associazioni datoriali diventano capofila di un progetto Paese.

AMBIENTE, CONFINDUSTRIA: SU TRIVELLE SCELTA IDEOLOGICA E DANNOS

Confindustria esprime forte preoccupazione per le ricadute della cosiddetta norma "blocca trivelle" e per l'approccio ideologico con cui il tema è stato trattato. Il provvedimento rischia di bloccare un intero settore economico, in assenza di una credibile strategia energetica. Non è in discussione l’obiettivo di crescita delle fonti rinnovabili, ma di certo non lo si raggiunge attraverso il blocco immediato delle attività in corso di ricerca e prospezione, che appare del tutto irrazionale se si considerano gli investimenti degli operatori economici, le autorizzazioni già in essere e i prevedibili impatti occupazionali e sulla competitività del Paese. 

"E' necessario prendere posizione perché quel che succede oggi al settore estrattivo potrebbe succedere domani a qualunque settore industriale - ha commentato Guido Ottolenghi Presidente gruppo tecnico logistica, trasporti e economia del mare di Confindustria - Una condanna frettolosa e ideologica, le cui conseguenze ricadranno su famiglie e territori per generazioni. Facciamo appello - prosegue Ottolenghi - a ogni forza politica affinché usi competenza e moderazione nell’affrontare temi così delicati come l’energia. Prima di smantellare l'esistente totalmente e dal nulla sarebbe opportuno valutare le conseguenze e gestire la transizione. Noi siamo pronti al dialogo e rifiutiamo questo modo di pensare e di agire". 

Il settore estrattivo sostiene miliardi di investimenti ogni anno, dà lavoro a quasi 100.000 persone in tutta Italia. Nel periodo 2018-2030 gli investimenti dei principali operatori in questo settore, in Italia, sono stimati in circa 13 miliardi di euro. Si contano ad oggi circa 57 imprese che detengono permessi di ricerca e concessioni di coltivazione e 157 che forniscono beni e servizi di supporto alle attività estrattive. Il settore, inoltre, si caratterizza anche per un impegno costante sui temi della sicurezza dei lavoratori e degli impianti. Nel corso degli ultimi 5 anni, gli indicatori di performance ambientali hanno registrato un miglioramento continuo, in particolare in relazione alle emissioni di gas serra, all’utilizzo delle acque di strato e prelievo di acqua dolce, alla produzione di rifiuti e all’efficienza energetica. Nel campo della sicurezza, si è registrata una costante riduzione degli incidenti sul lavoro, che nel comparto upstream sono circa 10 volte inferiori alla media nazionale per il settore industria e servizi. 

PREMIO SICUREZZA CONFINDUSTRIA-INAIL: AL VIA LA VI EDIZIONE

Confindustria e Inail lanciano oggi la VI edizione del Premio Imprese per la Sicurezza, con la collaborazione tecnica dell’Associazione Premio Qualità Italia (APQI) e di Accredia, ente italiano di accreditamento.

L’iniziativa ha lo scopo di diffondere la cultura della prevenzione premiando le aziende che si distinguono per l'impegno concreto e per i risultati gestionali conseguiti in materia di salute e sicurezza.

Il Premio, rivolto a tutte le imprese, anche non aderenti al sistema Confindustria, è assegnato per tipologia di rischio (alto o medio-basso) e per dimensione aziendale.

Le imprese che intendono aderire all'iniziativa possono farlo attraverso il sito di Confindustria, cliccando sul banner del Premio al link  https://bit.ly/2Hv6mX4 raggiungibile anche dal sito Inail Prevenzione e sicurezza.

Il termine ultimo per l'invio dei questionari on line è il 18 marzo 2019 alle ore 14.00.

Le aziende che risulteranno finaliste potranno chiedere una riduzione del tasso di premio INAIL, secondo le modalità disponibili sul sito www.inail.it

Un evento dedicato al Premio ci sarà il 7 febbraio 2019  alle ore 11.30  a Milano nell'ambito di Connext

CONFINDUSTRIA: ACCORDO UE-GIAPPONE POSITIVO PER LE IMPRESE

“L’entrata in vigore dell’accordo di libero scambio Ue-Giappone apre nuove opportunità per le imprese”. Cosi la vice Presidente per l’internazionalizzazione di Confindustria Licia Mattioli.

Leggi tutto: CONFINDUSTRIA: ACCORDO UE-GIAPPONE POSITIVO PER LE IMPRESE

Esito Bando Affidamento Incarico Controllore Primo Livello PRG. INERRAnT

Confindustria Lecce ha indetto una procedura comparativa attraverso la valutazione dei curricula ed eventuale colloquio per l’affidamento di n. 1 incarico professionale per l’attività di "Controllore di Primo Livello" (First Level Controller – FLC) nell’ambito del progetto Cod. 303 – INERRAnT – INterregional Ecosystem for entRepreneurship, ReseArch and Technology – CUP B49F18000420007, finanziato a valere sulla 1st call for proposals for standard projects del programma INTERREG IPA CBC ITALY-ALBANIA-MONTENEGRO. Il termine per la presentazione delle candidature è scaduto il 6 luglio 2018.


Al termine della procedura comparativa, la Commissione ha deliberato di affidare l’incarico di "Controllore di Primo Livello" al dott. Giuseppe Prencipe

COPYRIGHT © 2020. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com