Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Borsa: Milano giù (-0,5%) con petrolio e banche, su Atlantia Sofferenti banche e auto, male Leonardo, Tim e Poste    |    Borsa: Europa chiude negativa Londra (-0,5%), Francoforte (-0,3%), Parigi (-0,2%)    |    Borsa: Milano chiude in calo (-0,5%) Il Ftse Mib a 19.061 punti    |    Borsa: Europa giù con WS, prima di confronto Trump-Biden Male petroliferi, banche e auto    |    Tariffe: dal primo ottobre +15,6% luce e +11,4% gas I prezzi tornano così su livelli vicini a quelli pre-Covid    |    Borsa: Europa incerta dopo avvio debole di Wall Street Male banche e petroliferi, contrastate le auto e i farmaceutici    |    Bonomi a Conte, su Recovery Fund non si può fallire Riformare ammortizzatori. Paghino da soli Irpef anche dipendenti    |    Covivio: contro Covid lancia uffici come alberghi di lusso Primo spazio Wellio in cuore Milano, per lavori spesi 15 milioni    |    Borsa: Europa in rosso con future WS, non Milano (+0,1%) Male banche e petroliferi, auto in ordine sparso    |    Coronavirus: Guterres, se non agiamo ora recessione globale Che potrebbe spazzare via decenni di sviluppo    |    Borsa: Milano debole (-0,2%) con petroliferi e banche Guadagna Atlantia, mentre si decide su Aspi. Male Fca e Leonardo    |    Covid: Nomisma, 8 italiani su 10 hanno usato e-commerce Italia al top della crescita. +7% pagamenti cashless nel 2019    |    Cosmetica Italia, crollo fatturati -11,6%, export -15% Calano i consumi del 9,3%, cresce shopping on line +35%    |    Borsa: Europa debole, Wall Street attesa in flessione Resta incertezza legata a Covid, per Milano seduta piatta    |    Confindustria: Conte: ' Conte, obbligatorio vincere sfida ripresa' Bonomi a Conte: 'Serve coraggio, scelte anche controvento'    |    Ocse: 30.000 mld di asset per la finanza green Ue guida trasformazione, migliori performance investimenti Esg    |    Morto Arisio, guidò Marcia 40mila nel 1980 Ha fondato il Coordinamento Capi Fiat ed è stato deputato    |    Pil: Istat-Ifo-Kof,ripresa area euro terzo trim. +8,2% La previsione dopo le forti contrazioni tra aprile e giugno    |    Borsa: Europa prosegue debole con timori Covid, Milano piatta Sotto lente anche Usa ed elezioni, spread e petrolio stabili    |    Borsa: Milano -0,48%, tra i peggiori Unipol, Saipem Ftse resta sopra 19 mila punti, deboli Atlantia e Fca    |    Borsa: Europa parte in flessione, Francoforte -0,41% Parigi -0,21%, Londra -0,37%    |    Borsa: Milano in avvio in calo, -0,15% Ftse Mib a 19.131 punti    |    Fca-Psa, ecco come sarà board Stellantis Undici consiglieri, anche Tavares nel cda    |    Borsa: Asia incerta con timori per Covid Europa attesa in calo, future Wall Street positivi    |    Oro: in calo a 1.877,65 dollari (-0,20%) Argento stabile a 23,62 dollari    |    Spread Btp-Bund apre stabile a 141 Rendimento allo 0,88%    |    Petrolio: in calo a 40,31 dollari al barile Giù anche il Brent a 42,20 dollari    |    Hhla primo azionista Piattaforma Trieste Operatore porto Amburgo nuovo partner. Domani firma Patuanelli    |    Cambi: euro stabile a 1,1673 dollari Moneta unica a 123,27    |    Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,44%) Cambi: yen stabile su dollaro, si svaluta su euro    |    LVMH: causa a Tiffany su mancate nozze da 16 mld L'accusa è di conti devastati dalla pandemia    |    Borsa: Milano corre con Europa, bene le banche Spinta da petrolio e attesa incentivi Usa, debole Atlantia    |   

Lettera aperta del presidente Negro sui trasporti

Confindustria Lecce lancia l'allarme sul rischio isolamento del territorio.
In allegato la lettera del Presidente Giancarlo Negro che chiede azioni urgenti per evitare che i ritardi accumulati e che continuano ad accumularsi non consentano il rilancio del Salento Proprio nei mesi cruciali per il settore turistico servono più collegamenti a costi contenuti per permettere ai turisti di scegliere il nostro territorio

CONFINDUSTRIA: RICCARDO DI STEFANO È IL NUOVO PRESIDENTE DEI GIOVANI IMPRENDITORI

Riccardo Di Stefano, palermitano, classe 1986, è stato eletto oggi dal Consiglio Nazionale con 143 voti favorevoli su un totale di 209 votanti. Entra di diritto nella squadra senior come vicepresidente di Confindustria.

Leggi tutto: CONFINDUSTRIA: RICCARDO DI STEFANO È IL NUOVO PRESIDENTE DEI GIOVANI IMPRENDITORI

Congiuntura Flash giugno 2020 - In Italia ripartenza difficile per industria e servizi. Ancora debole e incerto lo scenario mondiale

In Italia ripartenza difficile e fragile per industria e servizi, con poca fiducia per consumi e investimenti, export e turismo in rosso e ore lavorate in caduta.

Buone notizie vengono dal credito in aumento, mentre non è scontato che continui il calo dello spread sovrano.

Ancora debole e incerto lo scenario mondiale, con il commercio che fatica, mentre le Borse sono in recupero parziale e il petrolio segnala ripresina.

L’Eurozona è ancora nel tunnel, il Regno Unito in difficoltà, negli USA la ripartenza è debole e la Cina è in timida risalita.

Leggi la nota sul nostro sito e usa questo link se vuoi pubblicare il contenuto sui tuoi canali media.

https://bit.ly/CF_giu20

LECCE: E-DISTRIBUZIONE AVVIA IL CHECK UP CON ELICOTTERO SULLE LINEE ELETTRICHE DI TUTTA LA PROVINCIA

Da terra e anche dal cielo, continuano i controlli incrociati delle linee elettriche aeree di E-Distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di bassa e media tensione in Italia, per garantire a tutto il territorio pugliese un servizio elettrico efficiente e di qualità.

Leggi tutto: LECCE: E-DISTRIBUZIONE AVVIA IL CHECK UP CON ELICOTTERO SULLE LINEE ELETTRICHE DI TUTTA LA...

Produzione industriale italiana è diminuita in maggio del 33,8% rispetto a un anno prima, dopo il -44,3% rilevato in aprile. Nel secondo trimestre è attesa diminuire di circa un quarto rispetto al primo

Con le riaperture di maggio la produzione recupera ma resta lontana dai livelli di un anno fa. Nel secondo trimestre è attesa diminuire di circa un quarto rispetto al primo.

In maggio la produzione industriale italiana è diminuita del 33,8% rispetto a un anno prima, dopo il -44,3% rilevato in aprile. Nella media degli ultimi tre mesi, ovvero da quando sono state introdotte le misure di contenimento del Covid-19, il livello dell’indice destagionalizzato della produzione è inferiore del 34,2% rispetto a febbraio. Come atteso, la fine del lockdown e, quindi, la riapertura delle attività manifatturiere che erano ancora sospese, si è tradotta in una lenta ripartenza dell’industria, ancora soffocata da una domanda - interna ed estera - estremamente debole. Nei mesi primaverili, PIL e produzione sono attesi diminuire in misura più forte rispetto a quanto osservato nel primo trimestre.
 



Leggi la nota sul nostro sito e usa questo link se vuoi pubblicare il contenuto sui tuoi canali media.
https://bit.ly/IR_mag20
COPYRIGHT © 2020. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com