Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy

Assedi – Otranto 1480. Un popolo che si fa leader

  Sabato 9 novembre alle ore 18 inizia a Lecce (al Teatro Paisiello) l’8^ edizione di Sfide culturali e politiche. L’iniziativa è organizzata da Progetto Osservatorio, in collaborazione con la Fondazione Magna Carta, con la Compagnia delle Opere Salento e con Alleanza Cattolica.

 

 

 Essendo l’intero ciclo dedicato alla leadership, la serata inaugurale – nell’anno della Canonizzazione degli 800 Martiri idruntini – punta a raccontare che cosa accade quando, in un momento drammatico, i capi fuggono e un’intera Comunità, quella di Otranto nel 1480, decide di prendere in mano il proprio destino e di diventare leader di sé stessa. Una rappresentazione mai messa in scena a Lecce (in estate è andata con successo a Ugento e a Galatone), frutto del soggetto e della sceneggiatura di Deborah De Blasi e della regia di Annemette Schlosser Bernardelli, raffigura il sacrificio di Otranto attraverso cinque donne protagoniste e un coro “alla greca”. Il testo teatrale è fedele alla storia realmente accaduta, originale nella trasposizione recitativa, di grande suggestione e impatto.