Questo sito web utilizza i cookie per implementare alcune funzionalità statistiche e promozionali. Proseguendo con la navigazione si intende accettata la Cookie Policy. Privacy Policy
  • Login
  • Area privata
.: RSS di Economia - ANSA.it:.  Borsa: Europa giù, occhi su Fed e vaccini, Milano -1,8% Futures in calo, al via consultazioni Governo, spread sopra 119    |    Borsa: Milano in calo (-1,6%) con Europa su questioni Covid Secondo analisti elezioni a breve peggiorerebbe scenario    |    Borsa: Elite cresce nonostante covid, +218 aziende nel 2020 Guarda a Stati Uniti e Europa, nel 2021 continuerà espansione    |    Borsa: Europa peggiora, mentre Ue è riunita su Covid Giù banche, future Usa negativi, su Nasdaq piatti. Milano -1,4%    |    Borsa: Milano peggiora (-1,2%) Crisi governo mentre pesano difficoltà tutta Ue su vaccini Covid    |    Turismo: mercato digitale nel 2020 crolla a 6,2 mld (-60%) Viaggi d'affari scendono a 7,6 miliardi in diminuzione del 63%    |    Commercio estero: Istat, export in calo del 9,9% nel 2020 Dati extra-Ue. Anno peggiore dal 2009. Nel quarto trimestre +4%    |    Gucci: accelera su sostenibilità, progetti in sostegno clima Bizzarri, vogliamo essere parte della soluzione    |    Borsa: Europa incerta tra Covid e attesa Fed, giù le banche In calo industria, informatica e petroliferi, bene farmaceutici    |    Borsa: Milano debole (-0,1%), bene banche, sale Unicredit In positivo utility e farmaceutici, in calo l'industria    |    Borsa: Europa apre negativa Francoforte (-0,3%), Parigi e Londra (-0,1%),    |    Borsa: Milano apre in leggero calo (-0,3%) Il Ftse Mib a 21.921 punti    |    Borsa: Asia in ordine sparso in attesa della Fed Cina e Giappone in positivo, non Corea e Australia    |    Spread Btp-Bund apre stabile a 118 punti Rendimento del decennale italiano allo 0,65%    |    Oro: prezzo spot in calo a 1.848 dollari l'oncia Su mercati asiatici segna -0,13%    |    Cambi: euro poco mosso in avvio a 1,2160 dollari La moneta unica viene scambiata a 126,06 yen    |    Petrolio: in rialzo, Wti a 52,98 dollari al barile Brent a 56,29 dollari    |    Borsa: Tokyo, apertura in rialzo (+0,46%) Ottimismo su stime Fmi, attesa trimestrali    |    Gualtieri: blocco licenziamenti prima per tutti 'Con una successiva limitata ai settori più in difficoltà che hanno delle perdite come può essere il turismo'    |    Petrolio: chiude in calo a Ny a 52,61 dollari Ribasso dello 0,3%    |    Borsa: Milano tonica con Unicredit, Nexi e Pirelli In luce banche, scatto Cementir, risale Cattolica, giù Prysmian    |    Spread Btp-Bund chiude in calo a 118 punti Rendimento scende allo 0,645%, fiducia in nuovo governo    |    Borsa: Europa chiude in rialzo, Francoforte +1,7% Parigi +0,9% e Londra +0,2%    |    Alitalia: domani l'invio delle richieste di ristori all' Ue Vestager, manca notifica. Decisione su aiuti quasi presa    |    Piazza Affari non crede al voto e chiude in rialzo (+1,1%) L'indice Ftse Mib sale a 21.987 punti    |    Borsa: Milano snobba crisi con Europa, Unicredit +5% Acquisti su banche e auto. Spread in calo a 116 punti    |    Unicredit: Andrea Orcel prossimo ceo al posto di Mustier Cda in programma prima del weekend    |    Unicredit: Andrea Orcel prossimo ceo Sciolto il nodo per il posto lasciato da Mustier    |    Blackrock,con pandemia più determinati in lotta clima Serve standard unico globale, aziende si adeguino a Tfcd    |    Borsa: Wall Street apre positiva, Dj +0,42%, Nasdaq +0,46% S 500 sale dello 0,33%    |    Fitch, con governo debole crescita a rischio Voto improbabile ma senza strategia efficace debito/pil non cala    |    Petrolio: in rialzo a Ny, +0,55% A 53,08 dollari al barile    |   
Sopra

Circolari

Energia (11)
Lavoro (96)
20/01/2021 Avvio attività ricognitiva scalo di Surbo

Confindustria Lecce chiede da tempo che lo Scalo merci di Surbo venga riaperto e messo in funzione, abilitandolo al traffico diffuso e attrezzandolo in maniera adeguata. È in corso, in questi giorni, una interlocuzione tra Confindustria Lecce e le altre associazioni di categoria della provincia con la Regione Puglia, per valutare l’opportunità di riattivare lo Scalo merci di Surbo in funzione del rilancio industriale del Salento.

Pertanto, al fine di avviare una ricognizione in merito al  potenziale volume di attività che gravita intorno allo scalo ferroviario di Surbo, si invia alle imprese l’allegata scheda che dovrà essere compilata in ogni suo foglio: Triennio 2017-19 , Anno 2020 , Previsioni 2021-23, e inoltrata a  creditoefinanza@confindustrialecce.it entro venerdì 22 gennaio 2021.

 Nel ringraziare per la cortese collaborazione, si inviano  cordiali saluti.

 Cosimo Marra

Responsabile Ufficio Economico - Desk Credito e Finanza 

13/11/2020 Rinnovo Probiviri e Revisori Contabili - richiesta candidature

 

Oggetto: Rinnovo Probiviri e Revisori Contabili – richiesta candidature

 

In dicembre, come noto, scadrà il mandato degli attuali componenti del Collegio dei Probiviri e di quello dei Revisori Contabili. Ai sensi dell’art. 13 dello Statuto e del Titolo IV – Capo I del Regolamento, è necessario procedere nel corso dell’Assemblea generale di dicembre, all’elezione/eventuale rinnovo dei componenti degli Organismi di controllo associativo.

 

L’articolo 13 stabilisce che: “I Probiviri sono sei, di cui almeno quattro da individuare tra imprenditori associati, e i Revisori contabili sono tre, di cui uno deve essere iscritto nel Registro dei Revisori legali. Sia i Probiviri che i Revisori contabili sono eletti con votazione a scrutinio segreto dall’Assemblea di ogni quadriennio pari e possono essere rieletti per un solo quadriennio consecutivo”.

 

Al fine di individuare i componenti del Collegio dei Probiviri e di quello dei Revisori per il quadriennio 2020/2024, le imprese associate possono avanzare proprie candidature con possibilità di indicare anche terzi esterni, purché in possesso di competenze specifiche rispetto al ruolo da ricoprire.

 

Lo Statuto stabilisce altresì che la carica di Proboviro e quella di Revisore sono incompatibili con tutte le altre cariche associative.

 

Pertanto, in relazione a quanto sopra, si prega di proporre, entro e non oltre il 30 novembre p.v., eventuali candidature (inviare email a: relazioniesterne@confindustrialecce.it) , sia per i Probiviri sia per i Revisori Contabiliche saranno sottoposte all’elezione nell’Assemblea generale di dicembre. Per la carica di Proboviro si allega il format prescritto da Confindustria.

 

In attesa di cortese riscontro, porgo i migliori saluti.

 

IL PRESIDENTE

(Giancarlo Negro)

11/09/2020 Decreto Legge n. 111/2020 - disposizioni per i genitori lavoratori in caso di contagio/quarantena dei figli studenti

Lo scorso 8 settembre 2020 è stato pubblicato in G.U. n. 223, il Decreto Legge 8 settembre 2020, n. 111 recante “Disposizioni urgenti per far fronte a indifferibili esigenze finanziarie e di sostegno per l'avvio dell'anno scolastico, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19.”

Il Decreto Legge, in vista della prossima apertura degli istituti scolastici, ha introdotto specifiche misure per gestire l’assenza dal lavoro dei lavoratori genitori in caso di contagio dei figli o di applicazione della misura della quarantena.

In particolare, con le misure introdotte, il Governo intende offrire ai genitori lavoratori che devono assentarsi dal lavoro in quanto il figlio-studente è stato sottoposto alla misura della quarantena per contagio o sospetto contagio da Covid-19 la possibilità di lavorare in modalità di lavoro agile oppure fruire di appositi congedi straordinari per i genitori con figli minori di 14 anni.

In particolare, l’art. 5 del D.L. n. 111/2020 ha previsto che:

a) un genitore, lavoratore dipendente, potrà lavorare in modalità agile per tutta o parte della quarantena del figlio (convivente) disposta dal Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all'interno del plesso scolastico;
b) nelle sole ipotesi in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in modalità agile e, comunque, in alternativa allo smart working, uno dei genitori, alternativamente all'altro, può astenersi dal lavoro per tutto o parte del periodo corrispondente alla durata della quarantena del figlio, minore di anni quattordici;
c) per i periodi di congedo fruiti ai sensi della lettera b) che precede è riconosciuta, in luogo della retribuzione, un’indennità pari al 50 per cento della retribuzione stessa, con applicazione della contribuzione figurativa;
d) per i giorni in cui un genitore fruisce di una delle misure di cui alle lettere a) e b) che precedono, l'altro genitore non può chiedere di fruire di alcuna delle predette misure;
e) il beneficio può essere riconosciuto per quarantene entro il 31 dicembre 2020.
Per informazioni: 0832393827

11/09/2020 Stelle al merito del lavoro

Come ogni anno, il Ministero del Lavoro ha diramato le istruzioni (in allegato 1) per la presentazione delle candidature per il conferimento delle "Stelle al Merito del Lavoro" per l'anno 2021.

Per le modalità di consegna delle onorificenze 2020, si è in attesa di conoscere le determinazioni che saranno assunte dalla Presidenza della Repubblica, fermo restando che le operazioni di selezione sono già state completate.

Le proposte di conferimento devono essere presentate agli Ispettorati del lavoro entro il termine perentorio del 31 ottobre 2020, corredate dai seguenti documenti:

· autocertificazione relativa alla nascita e alla cittadinanza italiana
· attestato di servizio o dei servizi prestati presso una o più aziende fino alla data della proposta, o del pensionamento, indicando l'attuale e l'ultima sede di lavoro
· attestato relativo alla professionalità, perizia, laboriosità e condotta morale in azienda
· curriculum vitae
· autorizzazione dell'interessato al trattamento dei dati personali
· residenza, recapito telefonico ed indirizzo mail, ove disponibile
Le proposte presentate lo scorso anno e non accolte sono decadute. Se le ragioni del mancato esito positivo sono venute meno, la candidatura può essere ripresentata, corredata da tutti i predetti documenti.

Per le domande riguardanti i lavoratori residenti all'estero la sede di presentazione è la locale Ambasciata.

Come di consueto, il Ministero del Lavoro sollecita la presentazione di candidature femminili per assicurare equilibrio tra i generi nel numero di conferimenti.

Per agevolare la verifica dei requisiti per i lavoratori con discontinuità delle sedi di lavoro è consigliato l’invio dell’estratto conto previdenziale INPS per attestare il raggiungimento del numero minimo di anni di servizio.

L’istruttoria avviene presso le competenti Direzioni interregionali/territoriali del lavoro, affiancate da apposite Commissioni alle quali partecipa un rappresentante del nostro sistema.

Le domande possono essere presentare direttamente dalle azienda o per il tramite della scrivente associazione, inoltrandole all’indirizzo mail: relazionisindacali@confindustrialecce.it

 

06/08/2020 Catalogo DPI aggiornato luglio 2020

In allegato il catalogo aggiornato con i costi dei dispositivi di protezione Anti – Covid19.

 

Per usufruire della convenzione Confindustria Lecce, è necessario inviare una mail al fornitore prescelto, con oggetto: “Convenzione Confindustria Lecce DPI”, inserendo l’indirizzo relazioniesterne@confindustrialecce.it in copia conoscenza.

 

E’ chiaro che la fornitura dei DPI avverrà in considerazione della loro tipologia e disponibilità, del packaging più gradito (un campione di mascherina è, per esempio, disponibile presso i nostri uffici per eventuale visione), dei tempi di consegna. 

10/07/2020 Indagine Banda Larga

Caro Collega,

Confindustria Lecce sta avviando un censimento delle zone in cui operano le nostre imprese che ad oggi non sono raggiunte dalla Banda Ultralarga, servizio fondamentale per la crescita economica e la competitività del tessuto industriale.

Alcune zone periferiche o extraurbane, dove si registra un’alta concentrazione di aziende, risultano, infatti, solo parzialmente coperte dalla Banda Ultralarga e saranno destinatarie della seconda fase degli investimenti previsti nell’ambito della Strategia Italiana BUL, per la copertura delle cosiddette Aree grigie.

Su input del settore digitale di Confindustria Nazionale, vogliamo predisporre una mappatura puntuale delle zone e/o distretti con problemi di copertura da sottoporre ad Infratel, società del Ministero dello Sviluppo Economico, preposta alla stesura dei bandi di infrastrutturazione.

L’iniziativa, estesa a tutto il territorio nazionale, consentirà al Governo una efficiente allocazione delle risorse disponibili sui prossimi bandi per le Aree grigie.

Per questo chiedo la Tua collaborazione e Ti invito a compilare il breve questionario di seguito riportato, così da fornire un importante contributo per lo sviluppo di nuovi servizi digitali ad alto valore aggiunto.

 

Giancarlo Negro</p> <p align="right">Presidente Confindustria Lecce

09/06/2020 Covid19-Catalogo DPI

Caro collega,

 

come ricorderai Confindustria Lecce ha iniziato a raccogliere i fabbisogni di DPI delle imprese associate, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze degli iscritti, individuare i migliori fornitori a prezzi competitivi e nello stesso tempo valorizzare la produzione delle imprese del territorio.

 

In allegato ti invio il catalogo aggiornato ad oggi (che pertanto, sulla base di ulteriori segnalazioni, potrà subire variazioni nel tempo che ti verranno comunicate in seguito), sul quale troverai i prezzi convenzionati, unitamente ai riferimenti delle aziende.

 

Per usufruire della convenzione Confindustria Lecce, è necessario inviare una mail al fornitore prescelto, con oggetto: “Convenzione Confindustria Lecce DPI”, inserendo l’indirizzo relazioniesterne@confindustrialecce.it in copia conoscenza.

 

E’ chiaro che la fornitura dei DPI avverrà in considerazione della loro tipologia e disponibilità, del packaging più gradito (un campione di mascherina è, per esempio, disponibile presso i nostri uffici per eventuale visione), dei tempi di consegna.

 

 

Cordialmente

 

Giancarlo Negro

Presidente Confindustria Lecce  

 
COPYRIGHT © 2021. CONFINDUSTRIA LECCE via VITO FORNARI, 12 - 73100 LECCE
TEL. 0832.316061 - FAX. 0832.397402
Powered by Informatica & Tecnologia  Designed by Shape5.com